Serie A, la lotta all’Europa League e Conference: classifica e calendario a confronto

Serie A, la lotta per l'Europa League e la Conference League è ancora aperta: classifica e calendario a confronto

pellegrini de rossi
9 Aprile 2024

Redazione - Autore

Oltre alla lotta Champions, anche nelle altre due competizioni europee la situazione è ancora tutta da delineare. Dalla 4ª all’11ª posizione in classifica ci sono solo 16 punti di differenza, con ben otto squadre di Serie A che possono ancora assicurarsi un posto in Europa League o in Conference. Considerato il ranking UEFA positivo dell’Italia, inoltre, a garantirsi il sogno europeo per la fine della stagione potrebbero essere addirittura in 8. Le prime quattro classificate – forse cinque – giocheranno la Champions. Per l’Europa League, invece, ci sono due posti. Il primo riservato alla quinta e l’altro per la vincitrice di Coppa Italia nel caso in cui dovesse chiudere la stagione fuori dai piazzamenti. Se invece risultasse già ammessa, libererebbe uno slot per la sesta classificata. Infine, se un’italiana vincesse la Conference avrebbe l’accesso diretto in Europa League, e a quel punto i posti diventerebbero tre e il successivo club in classifica avrebbe la possibilità di entrare in Conference.

La classifica di Serie A e il calendario

BOLOGNA

È un Bologna in versione “schiacciasassi” quello visto sino ad ora. Un gioco spettacolare, mischiato alla tanta qualità nella rosa rossoblù, hanno riportato il Bologna nelle zone alte del campionato. Con un Zirkzee da 10 reti in 29 partite, gli uomini di Thiago Motta sono stati capaci di vincere ben undici volte nel 2024. Nel cammino dei rossoblù verso l’Europa, in questo finale di stagione, mancano ancora all’appello le sfide con Roma e Napoli.

  • Serie A, 32ª giornata: Bologna-Monza, 14 aprile ore 15:00
  • Serie A, 33ª giornata: Roma-Bologna, 21 aprile ore 15:00
  • Serie A, 35ª giornata: Torino-Bologna, 5 maggio ore 15:00
  • Serie A, 36ª giornata: Napoli-Bologna, 12 maggio ore 15:00
Zirkzee Bologna

ROMA

Riaccesa la scintilla, la Roma non si è più fermata. Dall’arrivo in panchina di Daniele De Rossi, i giallorossi hanno cambiato faccia, in campo e fuori. Una Roma diversa, piena di vitalità e tanto altro, cambiata in lungo e in largo, dalla mentalità del proprio allenatore. Con De Rossi alla guida, la Roma ha continuato a vincere in campionato, uscendo sconfitta con la sola Inter e pareggiando con la Fiorentina. Dopo il derby vinto 1-0, da qui alla fine del campionato i giallorossi avranno ancora 3 scontri diretti contro Bologna, Napoli e Atalanta.

  • Serie A, 33ª giornata: Roma-Bologna, 21 aprile ore 15:00
  • Serie A 34ª giornata: Napoli-Roma, 28 aprile ore 15:00
  • Serie A 36ª giornata: Atalanta-Roma, 12 maggio ore 15:00

Serie A, la lotta per l’Europa e la Conference League dal quinto posto in giù

ATALANTA

Tornata la solita macchina da gol delle stagioni passate, tra prestazioni entusiasmanti e intoppi, l’Atalanta resta proiettata verso l’assalto per la qualificazione alla prossima Champions League. Oltre al ritorno della semifinale di Coppa Italia con la Fiorentina, dopo il ko per 1-0 al Franchi, la Dea dovrà recuperare uno scontro diretto proprio con i viola e ha vinto uno scontro diretto fondamentale contro il Napoli. Ora, fino alla fine del campionato, restano altre 3 gare con le dirette concorrenti.

  • Serie A, 29ª giornata: Atalanta-Fiorentina, 17 marzo ore 18:00*
  • Serie A, 33ª giornata: Monza-Atalanta, 21 aprile ore 15:00
  • Serie A 36ª giornata: Atalanta-Roma, 12 maggio ore 15:00
  • Serie A 38ª giornata, Atalanta-Torino, 26 maggio ore 15:00

*Rinviata a data da destinarsi

serie a europa league conference

NAPOLI

Gli azzurri, dopo aver perso per 0-3 lo scontro diretto contro l’Atalanta, hanno visto allontanarsi sempre più il treno Champions. Tuttavia, il successo di Monza lascia ben sperare per l’ennesima qualificazione europea dell’ultimo ventennio. Ora la squadra di Calzona dovrà vedersela con Roma e Fiorentina prima della fine della stagione, per un rush finale in cui non sono più concessi errori.

  • Serie A, 34ª giornata: Napoli-Roma, 28 aprile ore 15:00
  • Serie A, 37ª giornata: Fiorentina-Napoli, 19 maggio ore 15:00
Giovanni Di Lorenzo Napoli

LAZIO

Dopo il debutto vincente contro la Juventus, Igor Tudor è incappato in due sconfitte. Ancora con i bianconeri in Coppa Italia e nel derby contro la Roma. I biancocelesti rimangono così a 46 punti e resta molto il lavoro da fare per il nuovo allenatore. Tanta responsabilità anche per Immobile che, con i suoi 6 gol in 23 partite, rimane il vero e unico bomber dei biancocelesti. Nel calendario della Lazio, da qui al termine della stagione, risalta la gara contro il Monza.

  • Serie A, 35ª giornata: Monza-Lazio, 5 maggio ore 15:00
Immobile Lazio
Credits: Andrea Rosito

TORINO

Nonostante la beffa di Empoli, c’è ancora speranza anche per il Torino, altra vera contendente per un posto in Europa. Dopo l’ottima vittoria ottenuta contro il Monza, il settimo posto dista pochi punti e i sogni dei granata non si fermeranno di certo qui. Gli uomini di Ivan Juric avranno occasione di continuare la risalita con le sfide contro il Bologna e l’Atalanta, ma non solo.

  • Serie A, 35ª giornata: Torino-Bologna, 5 maggio ore 15:00
  • Serie A 38ª giornata, Atalanta-Torino, 26 maggio ore 15:00

FIORENTINA

Per riprendere il treno Europa dovrà impegnarsi, e non poco, la Fiorentina di Italiano. Un mese di gennaio disastroso ha visto i toscani scendere dal quarto al decimo posto della graduatoria. Sono solo due i trionfi in campionato nel nuovo anno per i viola, rimasti a secco di vittorie per quasi due mesi a seguito di prestazioni sottotono. Poca continuità di risultati per la Fiorentina che, se vorrà ambire a posizioni di alta classifica, dovrà trovare risultati nelle sfide dirette che restano.

  • Serie A, 29ª giornata: Atalanta-Fiorentina, 17 marzo ore 18:00*
  • Serie A, 36ª giornata: Fiorentina-Monza, 12 maggio ore 15:00
  • Serie A, 37ª giornata: Fiorentina-Napoli, 19 maggio ore 15:00

*Rinviata a data da destinarsi

Belotti Fiorentina

MONZA

A quota 42 c’è il Monza, frenato dopo la sconfitta esterna contro il Torino per 1-0 e quella interna col Napoli per 2-4. Obiettivo Conference dunque che vede, nel calendario di Palladino, ora le partite più importanti con Napoli e Fiorentina. Le basi ci sono e i numeri anche, con un Monza che ha collezionato sette risultati utili nelle ultime nove gare – cinque vittorie e tre pareggi, con i ko con Roma e Torino.

  • Serie A, 32ª giornata: Bologna-Monza, 14 aprile ore 15:00
  • Serie A, 33ª giornata: Monza-Atalanta, 21 aprile ore 15:00
  • Serie A, 35ª giornata: Monza-Lazio, 5 maggio ore 15:00
  • Serie A, 36ª giornata: Fiorentina-Monza, 12 maggio ore 15:00
Dany Mota Monza

Serie A, la lotta per l’Europa e la Conference League: LA CLASSIFICA

BOLOGNA: 58 PUNTI, 31 gare giocate

ROMA: 55 PUNTI, 31 gare giocate

*ATALANTA: 50 PUNTI, 30 gare giocate

NAPOLI, 48 PUNTI, 31 gare giocate

LAZIO: 46 PUNTI, 31 gare giocate

TORINO: 44 PUNTI, 31 gare giocate

*FIORENTINA: 43 PUNTI, 30 gare giocate

MONZA: 42 PUNTI, 31 gare giocate

*= Una partita in meno

Lascia un commento