Venezia, Zanetti esalta Johnsen: “Grandissimo talento!”. E al fantacalcio…

Contro il Torino, l'esterno norvegese è stato uno dei migliori tra le fila del Venezia. Johnsen potrebbe diventare un crack al fantacalcio?

28 Settembre 2021

Redazione - Autore

Nel posticipo della 6ª giornata di Serie A, il Venezia di Paolo Zanetti ha pareggiato contro il Torino. Un punto importante per gli arancioneroverde, che si portano a quota quattro punti in campionato. L’autore del gol del pareggio è stato Aramu, freddissimo dal dischetto degli undici metri. A procurarsi il penalty, però, è stato Johnsen, il giovane attaccante norvegese che ha conquistato il cuore dei tifosi del Venezia.

Johnsens, il titolarissimo in casa Venezia

Arrivato in Italia nell’estate del 2020, Johnsen è un esterno d’attacco dotato di un ottimo dribbling e di uno scatto fulmineo. Lo scorso anno il classe 1998 è stato uno dei protagonisti della promozione del Venezia in Serie A, autore di 4 gol e 4 assist in 37 partite stagionali. In questa stagione l’allenatore della squadra lagunare ha deciso di puntare ancora su di lui, unico attaccante ad aver giocato tutte le prime 6 partite di campionato da titolare.

Ieri al termine della partita Zanetti ha esaltato il norvegese:Ha grandissimo margine di miglioramento. Arriva con una facilità incredibile e creare dei presupposti. Dove deve migliorare? Deve fare in modo che questi presupposti diventino concreti. Ha fatto un ottimo assist sul rigore. Ha fatto un gol incredibile in fuorigioco. Il ragazzo credo che abbia dei colpi. I ragazzi vanno messi in campo. Non bisogna neanche avere paura di cambiare perché abbiamo visto volti nuovi fare una grande partita”.

Possibile sorpresa al fantacalcio?

Fino ad ora Johnsen al fantacalcio non è stato fenomenale: 6 partite giocate e una fantamedia di 5,83. La qualità, però, non manca, e il gol sembra essere solo questione di tempo. L’esterno norvegese, infatti, arriva molto spesso al tiro, ma fino ad ora non è riuscito a concretizzare le occasioni da gol. L’impressione è che se il classe 1998 dovesse sbloccarsi, potrebbe diventare una delle sorprese della stagione. Non aspettatevi caterve di gol, Johnsen non è un bomber d’area di rigore, ma se siete alla ricerca di un titolare low cost, l’attaccante del Venezia è l’uomo che fa per voi.

Lascia un commento