Bonus dal dischetto: i rigoristi delle 20 squadre di Serie A

Da Immobile a Thomas Henry, i 20 rigoristi scelti dagli allenatori in Serie A

3 Settembre 2021

Redazione - Autore

Chi già l’ha fatta e chi è in procinto di farla, l’asta del Fantacalcio 2021/22 tra poco sarà soltanto un ricordo con le rose che iniziano a prendere forma. L’attenzione è spesso rivolta verso i migliori assist-man e i bomber più incisivi, ma spesso a far guadagnare i 3 punti sono i tiratori dal dischetto. Andiamo a scoprire i 20 rigoristi della Serie A.

+3 dagli 11 metri

ATALANTA – In casa Atalanta il tiratore dal dischetto sarà Luis Muriel. Gasperini ha affidato al colombiano i tiri dagli 11 metri, ma se non dovesse essere in campo il suo vice sarà Malinovsky. La terza alternativa è invece Josip Ilicic, rigorista in caso di assenza di entrambi.

BOLOGNA – Ad occuparsi dei calci di rigore per il Bologna sarà Sansone. L’ex Sassuolo però non è un titolare fisso, quindi in caso di penalty potrebbe presentarsi sul dischetto Orsolini, la terza scelta è invece l’ultimo arrivato Arnautovic.

CAGLIARI – Nessuna novità nelle scelte di Semplici, dagli 11 metri andrà Joao Pedro. Anche se sarà difficile vedere il brasiliano fuori dal rettangolo verde avrà comunque un vice, Leonardo Pavoletti. Per ultimo troviamo invece il neo-acquisto Keita Balde.

EMPOLI – I rigori in casa Empoli sono stati assegnati al capocannoniere della scorsa Serie B, Mancuso. Le alternative invece sono due innesti estivi, Cutrone il vice e Pinamonti in caso di assenza di entrambi.

FIORENTINA – La Fiorentina riparte sotto ogni aspetto da Dusan Vlahovic, anche in chiave rigori. Dopo di lui Pulgar, grande rigorista, e Amrabat.

GENOA – Se c’è un calciatore che viene spesso conteso tra i fantallenatori è Domenico Criscito, il motivo? è un difensore ma batte i rigori. L’alternativa al capitano rossoblù è l’ex Lazio Felipe Caicedo, mentre la terza scelta è il veterano Pandev.

INTER – Lo scorso anno i tiri dal dischetto erano sempre di Lukaku, ma ora che è partito sono stati assegnati al suo ex partner Lautaro Martinez. In caso di assenza dell’argentino si presenterà Calhanoglu dagli 11 metri, altrimenti qualora dovesse essere in campo, anche Sanchez è un’alternativa valida.

JUVENTUS – Anche in questo caso il rigorista è cambiato per via di una partenza, il nuovo tiratore di rigori della Juventus è Paulo Dybala. Subito dopo la “Joya” troviamo Alvaro Morata, per ultimo c’è invece Kean.

LAZIO – Nessun dubbio, il rigorista dei biancocelesti è ovviamente Ciro Immobile. Come già visto negli ultimi anni, il suo vice è Luis Alberto, altrimenti toccherà a Felipe Anderson.

MILAN – Lo scorso anno anche Pioli si è trovato in difficoltà, ma poi la scelta definitiva: ad occuparsi dei calci di rigore sarà Kessie. Anche per questa stagione l’ivoriano è il rigorista dei rossoneri, altrimenti al suo posto andranno Ibrahimovic e per ultimo Giroud.

NAPOLI – Spesso si è visto che il capitano tira anche i rigori, bene in casa Napoli sarà cosi. Lorenzo Insigne è il primo rigorista, ma in sua assenza ci saranno Mertens e poi Politano a sostituirlo.

ROMA – Ogni fantallenatore ricorda quanti bonus ha portato Veretout con i calci di rigore, anche quest’anno chi si aggiudica il francese all’asta può trarre questo beneficio. Il suo vice sarà il capitano Pellegrini, ma se entrambi non saranno in campo ci penserà Abraham a presentarsi sul dischetto.

SALERNITANA – In casa Salernitana il rigorista sarà un neo-acquisto, Simy. In sua assenza il penalty verrà affidato a Bonazzoli, e come ultima alternativa invece c’è Schiavone.

SAMPDORIA – Per la Sampdoria la scelta è davvero vasta, ma il nome in pole è quello di Fabio Quagliarella. Caputo potrebbe essersi guadagnato il ruolo di vice, ma con Candreva a fargli da concorrenza non è mai detto.

SASSUOLO – Il primo rigorista sarà ancora Domenico Berardi. A fargli da vice ci penserà Defrel, ma la sua presenza non sempre continua in campo darà un discreto spazio a Djuricic.

SPEZIA – Thiago Motta ha assegnato i rigori a Colley. La seconda scelta è Gyasi, mentre l’ultima è Salcedo.

TORINO – Nessun dubbio per i granata, i rigori sono proprietà di Belotti. Il vice del “gallo” sarà Ansaldi, altrimenti Juric ha scelto Zaza come terzo rigorista.

UDINESE – Per i friulani il rigorista sarà Pereyra. Se per qualunque motivo l’argentino non potrà presentarsi sul dischetto, il penalty verrà assegnato a Deulofeu. Pussetto sarà invece l’ultima chance.

VENEZIA – Nonostante sia appena arrivato, la fiducia di Paolo Zanetti nei suoi confronti è molta, Thomas Henry sarà il rigorista del Venezia. Aramu e Forte gli altri due nomi che potremmo vedere sul dischetto.

VERONA – Partito Zaccagni, il nuovo rigorista dell’Hellas Verona è Miguel Veloso. Il vice del numero 4 è Kevin Lasagna, ma anche vedere Simeone dagli 11 metri non dovrà essere troppo sorprendente.

A cura di Lorenzo Latino

Lascia un commento