Cremonese, chi comprare al fantacalcio all’asta estiva 2022

Cremonese, chi comprare al fantacalcio? I consigli sui migliori giocatori della Cremonese da prendere alla prossima asta

Daniel Ciofani Cremonese
19 Maggio 2022

Redazione - Autore

Ben 26 anni dopo l’ultima volta, la Cremonese di Fabio Pecchia è tornata in Serie A all’ultimo respiro dell’ultima giornata di Serie B. I grigiorossi se la sono giocata dall’inizio alla fine con Lecce, Monza e Pisa. Grazie alla vittoria per 1-2 sul Como con doppietta di Samuel Di Carmine, ex attaccante del Verona, e alla sconfitta del Monza sul campo del Perugia, Pecchia ha potuto festeggiare la promozione diretta in Serie A. Ma in ottica fantacalcio chi bisogna comprare della Cremonese?

Cremonese, i consigli per il fantacalcio: chi comprare

La stagione della squadra lombarda è stata straordinaria. Tralasciando l’ultimo periodo, in cui si è complicata la vita con 3 sconfitte in 5 partite che hanno messo a rischio la promozione, la Cremonese è stata la vera sorpresa del campionato di Serie B. Alcuni giocatori si sono distinti più di altri e se l’anno prossimo dovessero rimanere (molti di loro sono in prestito) allo stadio Giovanni Zini, potrebbero essere dei buoni colpi al fantacalcio. Questi i nostri consigli:

MARCO CARNESECCHI: Senza ombra di dubbio, una delle sorprese della Cremonese e dell’intera Serie B è stato Carnesecchi. Il portiere 21enne di proprietà dell’Atalanta ha passato una stagione clamorosa, risultato spesso e volentieri decisivo per la sua squadra. La Cremonese è stata una delle migliori difese del campionato con 39 gol subiti. 38 sono passati alle spalle di Carnesecchi, in 36 presenze. Numero elevato di clean sheet: 9.

DANIEL CIOFANI: L’attaccante 37enne con una grandissima esperienza alle spalle potrebbe essere un buon colpo per avere un attaccante su cui fidare in caso di necessità. Quest’anno è andato vicino alla doppia cifra, ma si è fermato a 8 gol e un assist in campionato. Il suo ruolo di leader ed esempio per i tanti giovani è fondamentale nello spogliatoio e l’anno prossimo la sua esperienza potrà essere a disposizione della giovane rosa.

NICOLÒ FAGIOLI: La vera stella del centrocampo della Cremonese è Nicolò Fagioli, in prestito dalla Juventus. Già all’esordio in bianconero e le apparizioni con Pirlo in panchina aveva messo in mostra le sue enormi qualità, uscite poi nel corso della stagione con Pecchia. Il numero 21 è un centrocampista tuttofare, bravo sia in fase difensiva che in fase offensiva, oltre che in impostazione ed organizzazione del gioco. 3 gol e 7 assist in campionato, numeri eccezionali per un 21enne!

Nicolò Fagioli Cremonese

GIANLUCA GAETANO: Se Fagioli è un più una mezzala, il 22enne in prestito dal Napoli Gianluca Gaetano è sicuramente un centrocampista più offensivo e anche lui ha sorpreso tutti grazie ad un campionato eccezionale. 35 presenze, 7 gol, la cui maggioranza gol importantissimi, e 5 assist.

CALEB OKOLI: Facciamo ora un passo indietro e passiamo alla difesa. Il numero 55 Caleb Okoli, 20enne di proprietà dell’Atalanta, quest’anno è stato il muro della difesa della Cremonese. Un centrale, adattabile sia sul centro destra che sul centro sinistra, fisico e sempre attento. Bravo nell’anticipo, non spaventato a sfidare un attaccante 1 vs 1 e molto coraggioso e sicuro nei suoi interventi. Margine di miglioramento dal punto di vista tecnico, ma di tempo ne ha eccome.

EMANUELE VALERI: Restiamo nel reparto difensivo ma spostiamoci un po’. Sulla sinistra c’è Emanuele Valeri, profilo low cost e molto molto interessante per il prossimo anno. Dal punto di vista difensivo è un’ottimo difensore, ma nelle corde c’è anche la spinta, la velocità e un mancino di grande qualità che spesso crossa palle insidiose in area di rigore. Numeri non altissimi ma comunque molto buoni in campionato: 3 gol e 1 assist in 29 presenze.

Emanuele Valeri Cremonese

LUCA ZANIMACCHIA: Torniamo al reparto offensivo e arriviamo al nome di Luca Zanimacchia, attaccante classe ’98 arrivato in prestito dalla Juventus. Nasce come esterno destro d’attacco, ha dimostrato di potersi adattare senza problemi a sinistra e da prima punta. Il suo score personale in campionato non è per niente male: 8 reti, molto spesso anche le sue decisive, e ben 6 assist in 36 gare.

A cura di Federico Bompieri

Lascia un commento