Serie A, gli ex a cui fare attenzione al Fantacalcio nella 9ª giornata

Il gol dell'ex è una delle leggi più antiche del calcio: Scamacca insegna. Ansaldi, Muriel e non solo: i più importanti ex della 9ª giornata di Serie A.

21 Ottobre 2021

Redazione - Autore

È una delle leggi non scritte più famose nel mondo del calcio: il proverbiale “gol dell’ex” arriva sempre puntuale. A maggior ragione quando, al Fantacalcio, lo lasciate in panchina.

La doppietta di Scamacca contro il Genoa avrà fatto disperare tanti fantallenatori, che non si sono fidati dell’attaccante contro la sua ex squadra. Per evitare lo stesso errore, diamo un’occhiata agli ex più importanti del 9º turno di campionato.

Gli ex della 9ª giornata di Serie A

TOMMASO AUGELLO (Sampdoria) – Forse non tutti e lo ricordano, ma prima di affermarsi come uno dei difensori low-cost più ambiti al Fantacalcio, Augello ha vestito il bianconero dello Spezia. Lo ha fatto in Serie B tra 2017 e 2019, raccogliendo un gol in 2 anni. Il terzino poi è rimasto in Liguria ma si è trasferito a Genova: può essere la chance di tornare al bonus?

MATTIA ZACCAGNI (Lazio) – Chi ha puntato sull’ex Verona, fin qui, ha avuto ben poco per cui esultare. Tra concorrenza spietata e problemi fisici, Zaccagni alla Lazio non ha lasciato il segno. Adesso, però, sta bene, e Maurizio Sarri gli ha dato alcuni minuti anche nella vittoria contro l’Inter. La prossima partita si gioca proprio a Verona, un campo che Zaccagni conosce bene: copritevi, ma fateci un pensiero…

ARTURO VIDAL (Inter) – Ai tempi della Juve il cileno era uno dei top assoluti di reparto: gol, assist, rigori, un centrocampista totale. La versione nerazzurra, invece, ha lasciato parecchio a desiderare. La tenuta fisica non è più quella di una volta, e nemmeno i bonus: l’anno scorso con l’Inter ha segnato solo 1 gol in Serie A. Contro chi? Che domande: contro la Juve a San Siro. L’ottima prestazione in Champions fa ben sperare. Potete dargli una chance.

LUIS MURIEL (Atalanta) – Non siamo certo noi a dovervi dire di schierare Luis Muriel: il colombiano è uno dei top assoluti nel reparto d’attacco e va sempre schierato. Questa partita, però, ha un qualcosa di speciale: l’Udinese è la squadra con cui è iniziata la splendida avventura di Muriel in Serie A. Fin qui, è arrivato un solo gol in campionato alla prima giornata: è ora di aggiornare questa statistica.

CRISTIAN ANSALDI (Torino) – La concorrenza adesso è alta e Ola Aina sembra in vantaggio nelle gerarchie di Ivan Juric, ma l’esterno argentino sa come fare male anche da subentrato. La qualità non manca, il fattore ex nemmeno: Ansaldi ha vestito il rossoblù del Genoa nella stagione 2015-2016. Non scopritevi troppo, ma se potete permettervelo… Perché no?

Lascia un commento