Serie A, i centrocampisti della 14ª giornata divisi per fascia

Dai top di ruolo agli sconsigliati: le fasce di schierabilità dei centrocampisti per la 14ª giornata di Serie A

25 Novembre 2021

Redazione - Autore

Le coppe europee hanno impegnato le nostre serate della settimana, la Serie A è ora pronta a riprendersi la scena. La 14ª giornata ha inizio con la sfida salvezza Cagliari-Salernitana, ma c’è grande attesa per le super sfide Juventus-Atalanta e Napoli-Lazio, con Sarri che farà ritorno nella sua Napoli.

Nelle ore prima dell’inizio della giornata, tra dubbi e incertezze, la formazione da schierare è il pensiero fisso dei fantallenatori. Il centrocampo è sempre un reparto delicato: dai bonus dei centrocampisti spesso dipende l’esito della partita. Per questo, trovate qui tutti i centrocampisti della Serie A divisi per fasce di schierabilità.

Centrocampisti Top

Pasalic, Chiesa, Zielinski, Milinkovic-Savic, Barella, Calhanoglu, Kessie, Diaz, Pellegrini, Mkhitaryan, Barak

Pasalic è tra i giocatori più in forma del momento e va schierato anche contro la Juve. Chiesa dopo la brutta serata di Londra, deve rifarsi contro l’Atalanta. Zielinski e Milinkovic-Savic giocheranno contro, entrambi sono spesso protagonisti nelle grandi sfide. Barella si prenderà la scena anche a Venezia, Calha ora calcia i rigori e non si può più mettere in dubbio. Kessie sta tornando ai suoi livelli, va schierato senza pensarci. Sta facendo molto bene anche Brahim Diaz. Pellegrini non è mai in discussione, senza Veretout può anche calciare i rigori. Mkhi contro il Genoa è rinato e va rilanciato. Barak è in uno stato di grazia e non si può lasciare fuori.

Centrocampisti su cui puntare

Malinovskyi, Perisic, Felipe Anderson, Luis Alberto, Pereyra, Candreva, Tonali, Zaniolo, Fabian Ruiz, Elmas, McKennie, Bonaventura, Saponara, Brozovic, Marin, Nandez

Malinovskyi è in ballottaggio ma non va mai lasciato fuori. Perisic è in fiducia e va lanciato. Felipe Anderson e Luis Alberto non si lasciano fuori neanche a Napoli. Pereyra da lanciare in casa contro il Genoa. Anche contro un super Verona, Candreva va schierato. Tonali da mettere contro il Sassuolo. Zaniolo è in difficoltà, ma non si può lasciare fuori: c’è il rischio di avere rimpianti. Sì a Fabian Ruiz e Elmas, anche contro la Lazio.  McKennie è spesso stato decisivo nei big match. Bonaventura contro l’Empoli proverà a tornare al gol in tutti i modi. Saponara è in forma e va schierato. Brozovic da buon voto contro il Venezia. Marin e Nandez sono tra le poche certezze di questo Cagliari, contro la Salernitana vanno schierati.

Centrocampisti schierabili

Freuler, De Roon, Koopmeiners, Pessina, Locatelli, Saelemaekers, Bennacer, Messias, Vidal, Veloso, Lazovic, Maggiore, Kovalenko, Soriano, Svanberg, Orsolini, Praet, Pobega, Lukic, Linetty, Thorsby, Castrovilli, Duncan, Callejon, Aramu, Cataldi, Zaccagni, Basic, Traore, Lopez, Rovella, Dominguez, Ricci, Henderson, Bajrami, L. Coulibaly,

Bologna 22/08/2021 – campionato di calcio serie A / Bologna-Salernitana / foto Image Sport nella foto: Riccardo Orsolini

Freuler e De Roon giocheranno la solita partita di corsa e quantità. Koopmeiners e Pessina anche da subentranti possono fare bene. Locatelli da buon voto anche contro la Dea.Schierate Saelemaekers, prima o poi si sbloccherà. Bennacer può trovare spazio e portare una sufficienza. Messias è l’uomo del momento in casa Milan e si può schierare. Vidal può fare bene a Venezia. Veloso è in un buon momento, contro la Samp è una buona opzione. Anche Lazovic convince contro i doriani. Maggiore e Kovalenko solite certezze nel centrocampo di Motta. Soriano deve sbloccarsi, Svanberg ormai è una certezza, Orsolini può finalmente essere rilanciato. Praet, Pobega, Lukic e Linetty possono creare problemi alla difesa della Roma. Thorsby può fare bene, nonostante la partita difficile. Castrovilli e Duncan sono in ballottaggio, entrambi possono fare bene. Callejon a partita in corso può stupire. Aramu contro l’Inter è un azzardo, ma è rigorista e schierarlo ha il suo perché. Cataldi può sorprendere contro il Napoli. Zaccagni e Basic possono cambiare la partita entrando dalla panchina. Traore e Lopez meritano fiducia anche a San Siro. Rovella è tra le poche note positive del Genoa. Dominguez è da sufficienza. Ricci e Henderson possono fare bene contro la Viola, sono in fiduciosa. Per Bajrami solito discorso: schierabile ma con una riserva certa di giocare. L. Coulibaly schierabile solo se non avete alternative migliori.

Centrocampisti rischiosi

Rabiot, Bernardeschi, Kulusevski, Arthur, Ramsey, Bentancur, Krunic, Bakayoko, Sensi, Vecino, Gagliardini, Torreira, Sottil, Adrein Silva, Ekdal, Verre, Askildsen, Darboe, Haas, Bandinelli, Stulac, Zurkowski, Lobotka, Walace, Arslan, Makengo, Samardzic, Tameze, Hongla, Bessa, Leiva, Deiola, Grassi, Magnanelli, Badelj, Sturaro, Medel, Busio, Vacca, Obi, Viola, Vignato,

Db Bergamo 11/09/2021 – campionato di calcio serie A / Atalanta-Fiorentina / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Lucas Torreira

Rabiot, Bernardeschi, Kulusevski, Arthur, Ramsey e Bentancur sono tutti in un periodo negativo, contro l’Atalanta sono rischiosi. Krunic, Bakayoko, Sensi, Vecino e Gagliardini danno sempre poche garanzie in termini di minutaggio. Torreira porta più malus che bonus, Sottil non è in un buon momento. Per D’Aversa c’è il dubbio Adrein Silva-Ekdal, nessuno dei due garantisce la sufficienza. Verre, Askildsen partono dalla panchina. Darboe ha chances di giocare, ma contro il Toro può faticare. Haas, Bandinelli, Stulac e Zurkowski sono poco appetibili in ottica bonus. Lobotka contro la Lazio può soffrire. Walace, Arslan, Makengo e Samardzic hanno poca confidenza con i bonus. Tameze ha segnato all’ultima, ma ancora non convince. Hongla e Bessa hanno pochi bonus nelle gambe. Leiva ha perso il posto. Deiola e Grassi danno ancora poche garanzie in ottica Fanta. Magnanelli a San Siro è un grande rischio. Con Badelj, Sturaro e Medel il malus è dietro l’angolo. Busio e Vacca troppo rischiosi contro l’Inter. Obi è sempre a rischio malus. Viola e Vignato sono dietro nelle gerarchie di Mihajlovic.

Centrocampisti da evitare

Miranchuk, Strootman, Pereiro, Oliva, Harroui, Henrique, Galdames, Melegoni, Touré, Behrami, Rincon, Baselli, Amrabat, Benassi, Maleh, Ciervo, Heymans, Kiyine, Peretz, Sigurdsson, Tessman, Di Tacchio, Schiavone, Diawara

Tra panchine, partite difficili e prestazioni sottotono, questi giocatori non vanno schierati al Fantacalcio.

Lascia un commento