Fantacalcio, gli attaccanti per la 31ª giornata – dai top agli sconsigliati: chi schierare

Gli attaccanti di Serie A per la 31ª giornata di Fantacalcio. Dai top agli sconsigliati: su chi puntare, chi schierare e gli sconsigliati

roma juventus formazioni ufficiali
5 Aprile 2024

Luca Cipriani - Autore

Archiviate le semifinali di andata di Coppa Italia, le squadre tornano a concentrarsi sul campionato, entrato ormai nella fase clou, con ancora tutti i discorsi, sia europei che di salvezza, più che mai aperti. La 31ª giornata di Serie A inizia con Salernitana-Sassuolo, anticipo del venerdì sera il cui esito inciderà, e non di poco, sulle speranze delle due squadre di rimanere nella massima serie. Sabato i riflettori saranno tutti puntati sul derby Roma-Lazio (ore 18), entrambe a caccia di punti per le rispettive ambizioni europee. Sempre sabato, alle 15:00, Il Milan ospiterà a San Siro il Lecce, in una sfida per niente scontata. Il big match di domenica è sicuramente Juventus-Fiorentina, sfida importante, oltre che per la storica rivalità, anche per la situazione in classifica delle due squadre. Occhio anche a Cagliari-Atalanta, Frosinone-Bologna, Monza-Napoli e all’altra sfida salvezza Hellas Verona-Genoa. Il turno si concluderà lunedi 8 aprile, ore 20.45 con Udinese-Inter. Turno che sarà decisivo anche per il Fantacalcio, entrato anch’esso nella fase finale: vediamo quindi quali sono gli attaccanti da schierare in questa 31ª giornata.

31ª giornata – 5 attaccanti top al Fantacalcio

Vlahovic, L.Martinez, Leao, Osimhen, Dybala

15 gol in Serie A ed uno stato di forma eccellente, questo è il bigliettino da visita che Vlahovic presenterà allo Stadium nel match contro la Fiorentina, sua ex squadra, a cui non ha ancora mai segnato nonostante le 5 presenze da rivale. Lautaro Martinez, nonostante i 23 gol stagionali ed il titolo di capocanniere (quasi) assicurato, è a secco di gol in campionato dal 4-0 rifilato all’Atalanta nel 21ª turno di Serie A. Partirà ancora titolare e ad Udine può lasciare il segno, alla sua maniera. Il Milan si presenta al San Siro contro il Lecce reduce da 4 vittorie consecutive in Serie A e con un Leao in grande spolvero, con gol e assist nella vittoria per 1-2 contro la Fiorentina nell’ultima giornata. Senza Loftus-Cheek (squalificato), sarà lui a dover guidare il Milan nella transizione offensiva, quindi la possibilità che regali dei bonus è elevata.

Il Napoli invece cerca riscatto dopo il pesante 0-3 incassato dall’Atalanta al Maradona nell’ultimo turno. Nonostante le notizie di un suo, ormai sicuro, addio a fine stagione, è ancora Victor Osimhen l’uomo che può invertire la rotta della sua squadra in questo finale di stagione. Dopo lo 0-0 dell’andata, il Napoli a Monza ha bisogno dei suoi gol. Chiudiamo con Paulo Dybala, a cui De Rossi dovrebbe affidare le chiavi dell’attacco giallorosso nel derby. Nelle partite che contano è abituato a fare la differenza e non ci aspettiamo niente di meno che questo nella sfida caldissima dell’Olimpico.

dybala roma

5 attaccanti su cui puntare

Chiesa, Zirkzee, Zapata, Giroud, Thuram

Chiesa, come Vlahovic, non è mai riuscito ad incidere, da quando veste bianconero, contro la sua ex squadra, come dimostrano i 0 gol e 0 assist in 4 presenze. Viene da un’ottima prestazione e dal gol nella semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. Può far bene. Il Bologna giocherà a Frosinone nell’anticipo domenicale delle 12.30: ci aspettiamo una partita in cui le due squadre si affronteranno a viso aperto, in quanto entrambe a caccia di punti, sebbene per obbiettivi diversi. In queste partite le ripartenze possono essere decisive, quindi Zirkzee, con la sua velocità abbinata a grande tecnica, può fare la differenza. Duvan Zapata è spesso determinante in trasferta, ha infatti segnato in 4 delle ultime 5 trasferte dei granata in campionato. Contro l’Empoli sarà ancora il punto di riferimento dell’attacco di Juric e può regalare bonus al Fantacalcio.

Giroud ha già segnato nel match di andata contro il Lecce, finito poi 2-2. Tuttavia non segna in Serie A dalla sconfitta per 4-2 contro il Monza del 18 febbraio, complice anche qualche acciacco fisico. Il francese ora sta bene e può tornare a far sorridere i tifosi rossoneri (ed i fantallenatori). Marcus Thuram affiancherà L.Martinez nel posticipo contro l’Udinese, in programma lunedì sera alle ore 20.45. Con 10 gol e 10 assist in stagione ha già ampiamente dimostrato il suo valore e anche il suo feeling con Lautaro Martinez e da lui ci aspettiamo ancora bonus e ottime prestazioni in questo finale di stagione.

5 attaccanti schierabili

Pinamonti, Noslin, Soulé, Niang, Lookman

Le speranze del Sassuolo di rimanere in Serie A dipendono molto dall’esito del match contro la Salernitana, ultima in classifica e a -11 dal Frosinone e dalla zona salvezza. Gli emiliani sono penultimi in campionato ma ad un solo punto di distanza dalla salvezza, quindi sono ancora in lotta per non retrocedere. Nell’anticipo dell’Arechi, Pinamonti può tornare al gol, che manca dalla vittoria contro l’Empoli del 24 febbraio. Arrivato a gennaio dal Sittard (eredivisie), Noslin ha già lasciato il segno con 2 gol e anche un assist, servito a Bonazzoli nell’ultima giornata contro il Cagliari. Sembra essersi già adattato al sistema di gioco di Baroni, che lo preferisce largo, quasi in posizione di ala e le aspettative su di lui crescono dopo ogni partita. Contro il Genoa è tranquillamente schierabile.

Soulé sarà impegnato in un match complicato contro un Bologna in uno stato di forma eccezionale. 10 sono i gol segnati dall’argentino in campionato quest’anno, l’ultimo però risale al 3 febbraio nella sfida contro il Milan, era la 23ª giornata. Tuttavia è il giocatore con più qualità nella rosa del Frosinone ed è anche rigorista. Anche lui è schierabile contro il Bologna. Così come lo è anche Niang: rigorista, sarà titolare nel delicato match interno dell’Empoli contro il Torino. Arrivato alla fine del mercato di gennaio, ha già siglato 3 gol con la maglia dell’Empoli e ha aggiunto sicuramente qualità al reparto offensivo dei toscani. Lookman dovrebbe essere preferito a Miranchuk in Cagliari-Atalanta. Può essere un’arma importante per Gasperini, in quanto la sua posizione in campo, combinata alle sue doti tecniche e fisiche, non da punti di riferimento e può sicuramente mettere in seria difficoltà la difesa sarda.

31ª giornata – gli attaccanti sconsigliati

Lapadula, Simy, Krstovic

Lapadula ha segnato solo 2 gol in 17 presenze stagionali e domenica avrà di fronte la quinta miglior difesa del torneo, quindi meglio non schierarlo. Simy anche se dovrebbe partire titolare, non segna dal 10 dicembre 2023 (unico gol in campionato), da non schierare, neanche contro il Sassuolo. Per Krstovic non vale lo stesso discorso sui numeri fatto per primi due, in quanto ha realizzato ben 5 gol in Serie A quest’anno, anche se segnati quasi tutti nella prima parte di campionato: infatti solo un gol è arrivato nel 2024. L’attaccante montenegrino affronterà il Milan a San Siro e dato il coefficente di difficoltà così alto, non è consigliabile per questa giornata.

Lascia un commento