Nazionale, Zaniolo e Kean lasciano il ritiro di Coverciano: il motivo

Zaniolo e Kean lasciano il ritiro di Coverciano e non prenderanno parte alle prossime partite della Nazionale

Roma Nicolò Zaniolo
30 Maggio 2022

Redazione - Autore

La Nazionale di Roberto Mancini si sta allenando a Coverciano in vista della sfida di mercoledì 1 giugno contro l’Argentina a Wembley. Dal ritiro, però, non arrivano buone notizie: Nicolò Zaniolo e Moise Kean hanno lasciato il resto del gruppo.

Zaniolo e Kean lasciano il ritiro della Nazionale per problemi fisici

Roberto Mancini dunque dovrà fare a meno di Zaniolo e Kean sia per la “finalissima” contro l’Argentina che per le gare di Nations League (andata e ritorno contro la Germania e successive gare contro Ungheria e Inghilterra). Entrambi i calciatori hanno lasciato il ritiro di Coverciano a causa di problemi fisici.

Kean nazionale

Dopo alcuni accertamenti, lo staff medico della Nazionale ha preferito liberarli per non correre ulteriori rischi. I due calciatori azzurri si erano sottoposti nella mattinata di lunedì 30 maggio a dei controlli, in seguito a dei problemi riscontrati nelle ore precedenti.

Zaniolo, il messaggio social sull’infortunio

Nei prossimi giorni potranno essere fatte valutazioni più precise sulle loro condizioni. Proprio Zaniolo attraverso il proprio profilo Instagram ha spiegato il motivo del suo forfait. A causa di una botta presa alla caviglia sono costretto a lasciare il raduno della Nazionale. Ora è tempo di ricaricare le pile per iniziare al massimo la prossima stagione”.

zaniolo roma

Gli impegni fitti di fine campionato hanno fatto la loro parte, soprattutto per Zaniolo che ha dovuto affrontare una finale impegnativa di Conference League, decidendola con un gol che ha regalato la coppa alla squadra di José Mourinho.

Lascia un commento