Nella Roma non si salva quasi nessuno, Dzeko colpisce da ex: i top e i flop di Roma-Inter

Continua l'incredibile momento dell'Inter di Inzaghi: i nerazzurri dominano la Roma del grande ex Mourinho, questi i top e i flop del match

4 Dicembre 2021

Redazione - Autore

All’Olimpico, la Roma di Mourinho ospita l’Inter di Inzaghi. Il muro dei giallorossi regge solamente 15 minuti, poi l’Inter dilaga: prima Calhanoglu dirattamente da angolo, poi Dzeko con il più classico dei gol dell’ex affondano la Roma. C’è gloria anche per Dumfries ed è 3-0 per i nerazzurri già all’intervallo. Nella seconda frazione, la Roma prova timidamente a reagire, ma la squadra di Inzaghi riesce ad amministrare bene il proprio vantaggio. Questi, i top e i flop del match.

Top Roma

NICOLÓ ZANIOLO: 5,5 – Non è stato semplice individuare un giocatore della Roma da poter inserire tra i top. Premiamo Zaniolo per l’impegno e la voglia messi in campo, ma anche da lui ci si aspetta molto di più.

Flop Roma

JORDAN VERETOUT: 5 – Il giocatore visto in campo questa sera sembra un lontano parente di quello che siamo abituati a conoscere. Fatica a trovare la posizione in campo e non riesce a incidere né in fase offensiva, né in fase difensiva.

MATIAS VINA: 5 – Il terzino uruguaiano ha sulle spalle le colpe del terzo gol dei nerazzurri. Non riesce a spingere sulla sinistra e si fa dominare costantemente da Dumfries. La sua prova è complessivamente deludente.

ELDOR SHOMURODOV: 5 – A causa della squalifica di Abraham si ritrova titolare, ma non riesce mai ad entrare in partita. La difesa dell’Inter è uno scoglio troppo grande per lui.

Top Inter

HAKAN CALHANOGLU: 7,5 – Continua il grande momento del centrocampista turco che illumina anche all’Olimpico. Con il suo gol – direttamente da corner – spiana la strada per la vittoria dei suoi. Riesce sempre a farsi trovare libero dai suoi compagni ed è prezioso in entrambe le fasi.

EDIN DZEKO: 7 – Era l’uomo più atteso e non ha deluso. Segna il gol del 2-0 e dà il suo solito contributo fondamentale. Gioca da regista offensivo e apre gli spazi per gli inserimenti dei centrocampisti. Trova il suo ottavo gol in campionato, ha già superato i 7 della passata stagione: con l’Inter è rinato.

Flop Inter

I nerazzurri hanno messo in campo una grandissima prova, nessuno dei giocatori di Inzaghi merita di stare tra i flop del match.

Lascia un commento