Napoli, Simeone: “Obiettivo? Siamo giovani, pensiamo solo ad una cosa”

Dopo la vittoria a San Siro contro il Milan, l'attaccante del Napoli Simeone ha suonato la carica parlando dell'obiettivo della stagione

Simeone Napoli
19 Settembre 2022

Redazione - Autore

Il Napoli di Luciano Spalletti, guidato da Domenichini, ha battuto il Milan a San Siro e per la prima volta in stagione si trova in testa alla classifica in solitaria. La squadra sta bene, lo si vede in campo, e i risultati continuano ad arrivare. Nella gara di domenica sera contro i rossoneri, il Napoli ha dimostrato di essere in piena forma e voler continuare a dare continuità a quanto di buono fatto fino ad oggi. Il gol di Politano ha sbloccato la gara su calcio di rigore, il solito Olivier Giroud ha pareggiato per il Milan e Simeone ha poi deciso la gara con un colpo di testa a battere Maignan a circa 10 minuti dalla fine. Al termine della partita, Giovani Simeone ha caricato l’ambiente nell’intervista post partita ai microfoni di Dazn in cui ha rivelato il vero obiettivo del Napoli.

Napoli, le parole di Simeone

SUL GOL – E’ stato Mario Rui a trovare quel movimento sul gol. Questo Napoli ha tanta qualità, quando uno fa un movimento si trova coi compagni. Voglio dedicare questo gol al padre di mia moglie che non sta bene”.

Simeone Napoli

SULLA GRINTA EREDITATA DAL PAPÀ – Tutti in famiglia viviamo così le partite. Oggi Politano ha lasciato tutto in campo e questo ti dà carica e ti fa capire che questa squadra non è solo qualità: è anche sforzo, sacrificio, voglia di vincere“.

IL RAPPORTO CON RASPADORI – “E’ un bravissimo ragazzo, abbiamo un bellissimo rapporto. E’ una grande persona. Poi è Spalletti a decidere chi mettere in campo, io e Raspadori abbiamo stili di gioco diversi. Tutte le gare sono diverse, noi siamo sempre a disposizione e giocherà chi sceglierà il mister“.

napoli raspadori

OBIETTIVO – “Viviamo ogni giorno con voglia di migliorare. Siamo un gruppo giovane e vogliamo dare tutto, pensiamo solo allo Scudetto. Il gruppo vuole crescere ogni giorno”.

Lascia un commento