Lazio, Sarri: “Milinkovic-Savic? Può fare di più”

Lazio-Cremonese, le parole di Maurizio Sarri al termine della gara vinta 4-0 e valida per la settima giornata di Serie A

Sarri allenatore Lazio
18 Settembre 2022

Redazione - Autore

Dopo la débâcle Europa contro il Midtjylland, la Lazio di Maurizio Sarri risponde presente in Serie A contro la Cremonese di Massimiliano Alvini, battuta in scioltezza per 4-0 grazie ai gol di Immobile (doppietta), Milinkovic-Savic e Pedro. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore biancoceleste nel post partita.

Lazio, Sarri: “Immobile fenomenale”

Dopo la sconfitta contro i danesi l’idea di Sarri è chiara: “Come dicevo prima della partita, non vorrei che questa fosse una reazione. Vorrei fosse l’inizio di un percorso dopo che abbiamo capito il perché succedono certe cose. A noi succede di non giocarle certe partite, spero che questa sia una prestazione della consapevolezza, non della reazione“.

Poi, sulla coppia Immobile-Milinkovic Savic: “Sotto certi punti di vista Immobile è fenomenale, è un grandissimo giocatore e in area di rigore è fenomenale. Milinkovic-Savic è un talento, un ottimo giocatore che secondo me non si è ancora espresso ai suoi massimi livelli. Gli manca un po’ di concretezza in alcune giocate“. 

Immobile e Milinkovic

Infine, sulla sosta nazionali: “Con il ritmo a cui abbiamo giocato negli ultimi tempi continuare a giocare è dura, ma a me le soste non piacciono molto: se ci fossero due tre settimane con una partita a settimana…“. I biancocelesti hanno chiuso questa prima fase del campionato con 14 punti raccolti in 7 partite.

Lascia un commento