Samp, Gabbiadini ko: D’Aversa ha già in mente il sostituto

La distorsione alla caviglia sinistra potrebbe tenere fuori l'attaccante classe '91 per diverse giornate: ecco quali sfide potrebbe saltare. D'Aversa intanto pensa al possibile sostituto dopo la sconfitta di ieri

24 Agosto 2021

Paolo Borella - Autore

Manolo Gabbiadini rischia un lungo stop dopo l’infortunio. L’attaccante della Sampdoria è atterrato male sulla propria caviglia sinistra dopo un contrasto aereo nella sfida contro il Milan.

Il comunicato della Sampdoria

Il report della Sampdoria dall’allenamento odierno però non dà certezze sui tempi di recupero: “Dopo l’infortunio rimediato ieri sera, Manolo Gabbiadini è stato sottoposto ai primi accertamenti medici, che hanno confermato il trauma distorsivo alla caviglia sinistra. Per l’attaccante è già stato programmato il percorso di recupero fisioterapico e seguiranno ulteriori indagini strumentali nei prossimi giorni“.

L’attaccante salterà con ogni probabilità la sfida del Mapei Stadium contro il Sassuolo in programma domenica e sarà poi rivalutato alla fine della sosta per le nazionali. A quel punto, la risposta fisica dell’attaccante sarà decisiva per capire la sua disponibilità per i match contro Inter ed Empoli.

Il possibile sostituto di Gabbiadini

Nella sconfitta contro il Milan, l’attaccante classe ’91 è stato sostituito da Valerio Verre. Il trequartista romano, che è andato vicino al gol del pareggio nella sfida di ieri, risulta ideale a livello di posizione per affiancare Fabio Quagliarella.

Ranieri lo ha utilizzato spesso in quel ruolo e ora con D’Aversa si candida ad essere titolare al posto di Gabbiadini nelle prossime sfide.

Lascia un commento