Roma e Napoli ci provano per Paulo Dybala: la situazione

Roma e Napoli ci provano per Paulo Dybala: l'argentino si trova a Torino e sta facendo il punto della sua situazione

dybala juventus
14 Luglio 2022

Redazione - Autore

Il futuro di Paulo Dybala sembra ancora incerto. L’argentino, dopo la lunga trattativa con l’Inter, sta facendo il punto della situazione con il suo entourage, Antun. La chiusura con i nerazzurri, infatti, complice forse anche l’arrivo di Lukaku, non è mai arrivata. Ora, dunque, Dybala si sta guardando attorno e sia la Roma che il Napoli stanno pensando a lui. Gli azzurri devono colmare diversi ruoli: Insigne e Mertens sono andati via, Politano non è sicuro di rimanere e Kalidou Koulibaly ha già lasciato Napoli per accasarsi a Londra con il Chelsea. La Roma, invece, deve capire il futuro di Nicolò Zaniolo, per la quale non sono ancora arrivate offerte, e deve sistemare qualche situazione in uscita, soprattutto nel reparto offensivo.

Dybala, Roma e Napoli ci provano

Nonostante i tanti problemi e il pesante ingaggio, però, sia i giallorossi che gli azzurri vorrebbero provarci per Paulo Dybala. Per il Napoli, però, ci sarebbe un problema in più e cioè la situazione dei diritti d’immagine dell’argentino. Il club campano vuole il 100% sui diritti d’immagine della Joya, il quale però li ha già ceduti in passato a una società e ha un valore superiore al milione di euro. Problema non da poco, dunque, per De Laurentiis e la dirigenza azzurra.

dybala juve

La Roma, quindi, ha forse qualche speranza in più per ingaggiare l’argentino anche se, come detto, serve qualche cessione lì davanti. Per Zaniolo, però, non sono ancora arrivate offerte dalla Juventus, dunque l’attaccante giallorosso, al momento, continuerà la preparazione con Mourinho.

Inzaghi Inter

Nelle prossime settimane, sicuramente, capiremo meglio il futuro della Joya che a metà luglio è ancora senza squadra. La pista Inter c’è ancora ma le parole di Inzaghi potrebbero allontanarlo:

Sono molto soddisfatto dell’attacco. L’anno scorso siamo stati i migliori e ora abbiamo messo dentro Romelu, sappiamo cosa ci darà. Vediamo cosa il mercato riserverà da qui alla fine negli altri settori. Ma, sai, io come ho detto prima sono molto soddisfatto dell’attacco dell’anno scorso. In questo momento siamo soddisfatti così“.

Lascia un commento