Roma: il calciomercato, le ultime news e la nuova formazione tipo

Le ultime news sul calciomercato, gli acquisti, le cessioni e la formazione tipo della Roma per la stagione 2022-23

Celik Lille
21 Giugno 2022

Redazione - Autore

La Roma ha terminato la stagione 2021/2022 al sesto posto in campionato. La nota positiva di questa annata è stata la vittoria della Conference League nella notte di Tirana contro il Feyenoord grazie al gol di Zaniolo. L’arrivo di José Mourinho a inizio stagione ha portato un grande entusiasmo nello spogliatoio giallorosso e soprattutto tra i tifosi romanisti che hanno sempre difeso e supportato il tecnico portoghese. Quale sarà il calciomercato e la formazione tipo della Roma nella prossima stagione?

L’anno prossimo la Roma di capitan Pellegrini giocherà, dunque, in Europa League: qualificazione che era comunque già stata raggiunta in virtù del sesto posto in campionato. I giallorossi sono chiamati quindi a migliorare il loro gioco. A questo proposito la società è già al lavoro per rinforzare la rosa: questa la lista completa degli acquisti, le cessioni, il calciomercato della nuova Roma e la nuova formazione tipo dei giallorossi.

Roma, le ultime news di calciomercato

ZEKI CELIK – La Roma ha in programma domani un incontro con il Lille per provare a chiudere per Zeki Celik, terzino destro del Lille. Il classe ’97 ha disputato 32 partite in questa stagione di Ligue 1, trovando 2 volte la via della rete. Il turco piace molto ai giallorossi che lo vorrebbero come vice Karsdorp. La sua valutazione è di 18 milioni di euro.

DAVIDE FRATTESI – La dirigenza giallorossa è interessata al centrale del Sassuolo, ma non è disposta a spendere le cifre richieste dagli emiliani (circa 40 milioni). Tuttavia la Roma ha diritto al 30% sulla futura rivendita del calciatore, clausola di cui può beneficiare. I due club potrebbero accordarsi per una cifra più bassa, ma anche se il giocatore fosse venduto a un’altra società la Roma ne trarrebbe vantaggio incassando circa 12 milioni. Mourinho ha già dato il suo ok per l’arrivo di Frattesi. Le possibili contropartite potrebbero essere Felix e/o Volpato.

OLA SOLBAKKEN – Dopo averlo affrontato in Conference League, la Roma vorrebbe acquistare Ola Solbakken, attaccante esterno del Bodo-Glimt. La squadra di Mourinho sta cercando di rendere più concreti gli incontri con l’entourage del giocatore: il contratto del classe ’98 scadrà a dicembre e la Roma gli propone di firmare il 1 luglio, per poi andare a trattare con il Bodo-Glimt per averlo prima con indennizzo minimo, forte dell’accordo con il giocatore. Tuttavia, la società norvegese vorrebbe trattenere il proprio calciatore, almeno per poterlo schierare nei preliminari di Champions League. Il futuro dipenderà anche dalla volontà del giocatore.

YVES BISSOUMA – Il centrocampista del Brighton piace a Moruinho che vorrebbe portarlo nella capitale. Il classe ’96 ha giocato 26 partite in questa stagione, segnando 1 volta. Il valore di mercato si aggira intorno ai 35 milioni, chissà però se la squadra inglese non possa fare uno sconto.

Roma, le trattative ufficiali

Arrivi: Matic (svincolato)

NEMANJA MATIC – Il centrocampista serbo classe 1988 arriva a parametro zero dopo aver terminato la sua esperienza con il Manchester United. Mediano puro fortemente voluto da Josè Mourinho e da lui già allenato sempre nei Red Devils.

Matic Roma aeroporto

Cessioni: Maitland-Niles (fine prestito, Arsenal), Olsen (diritto di riscatto esercitato, Aston Villa), Mkhitaryan (svincolato), Fuzato (titolo definitivo, UD Ibiza)

MAITLAND-NILES – L’esterno inglese saluta la società giallorossa dopo 6 mesi insieme. Arrivato a gennaio in prestito dall’Arsenal è stato uno dei rinforzi giallorossi insieme a Sergio Oliveira per il mercato di riparazione. Maitland-Niles ha collezionato in tutte le competizioni 12 presenze dal 7 gennaio, giorno del suo arrivo a Roma.

OLSEN – Il portiere svedese, dopo aver giocato tutta la stagione 2021/2022 nel Regno Unito 6 mesi in prestito allo Sheffield United e 6 mesi in prestito all’Aston Villa, è stato acquistato a titolo definitivo dal club inglese. Accordo trovato a una cifra intorno ai 3,5 milioni di euro.

MKHITARYAN – Il centrocampista armeno ha rifiutato la proposta di rinnovo dei giallorossi e ha terminato la sua avventura a Roma. Ora sembra destinato all’Inter, dove firmerà un biennale.

FLORENZIAlessandro Florenzi verrà riscattato dal Milan. Per l’operazione, i rossoneri pagheranno una cifra inferiore rispetto a quella pattuita un anno fa, intorno ai 2,7 milioni.

FUZATO – L’ormai ex portiere giallorosso passa a titolo definitivo all’UD Ibiza, club di seconda divisione spagnola che lo preleva a titolo gratuito. La Roma si garantisce una percentuale del 30% sulla futura rivendita e una somma di 300 mila euro in caso di promozione del club spagnolo in Liga.

La nuova formazione tipo della squadra di Mourinho

Al momento, l’undici titolare della Roma non dovrebbe subire grosse variazioni. In attesa di innesti dal mercato, Mourinho potrà ancora contare sui suoi top, da Smalling ad Abraham. Mancini e Ibanez sono cresciuti tanto durante la stagione, Zalewski è diventato molto affidabile, Cristante è sempre inamovibile negli XI titolari e di capitan Pellegrini non si può fare a meno. Il rientro di Leonardo Spinazzola dal brutto infortunio è una nota positiva per Mourinho che insieme al giovane Zalewski può servire tanto alla causa romanista. Tante conferme, dunque, in casa giallorossa per dare continuità ad un progetto iniziato la scorsa estate con la speranza che possa portare i suoi frutti anche nella prossima stagione.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Matic, Cristante, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini, Abraham.

roma zaniolo image

Al fantacalcio le certezze non cambiano: Pellegrini e Abraham in particolare sono garanzie di ottime prestazioni e tanti bonus. Un consiglio potrebbe essere quello di puntare su Gianluca Mancini: titolare fisso negli 11 di partenza, Mancini sa che deve migliorare sui tempi degli interventi che spesso lo hanno costretto al cartellino giallo. Gli zero gol di questa stagione sono una spia che non deve trarre in inganno, il difensore è giovane ma è già un leader e sicuramente non potrà che migliorare. Spinazzola è un giocatore da prendere all’asta, ma occhio al suo prezzo. Se Zaniolo dovesse continuare ancora con i giallorossi è probabile che la prossima stagione possa essere quella del riscatto definitivo in termini di gol.

Lascia un commento