Inter, dalla la gerarchia sui rigori agli infortuni di Barella e Dzeko: le parole di Inzaghi

Nel derby contro il Milan è stato Calhanoglu a calciare il primo rigore? Gerarchie cambiate per i rigoristi dell'Inter? Le parole di Inzaghi

8 Novembre 2021

Redazione - Autore

Pareggio con l’amaro in bocca per l’Inter di Simone Inzaghi, che nel posticipo della dodicesima giornata di Serie A è stata fermata sull’1-1 dai cugini del Milan. La formazione nerazzurra, che ha sbloccato il risultato con un rigore di Calhanoglu, ha avuto la possibilità di raddoppiare sempre dagli undici metri, ma Lautaro si è fatto ipnotizzare da Tatarusanu che gli ha negato il 2-1. Le parole di Inzaghi nel post gara.

Le parole di Inzaghi

INFORTUNATI – “Per Barella si tratta di un affaticamento. All’intervallo c’erano problemi anche con Dzeko e Bastoni che non stavano bene. Per quest’ultimo si tratta di un problema all’adduttore. Speriamo non sia nulla di grave“.

RIGORISTI – “Sui rigori abbiamo una gerarchia molto chiara. I rigoristi sono Lautaro, Calhanoglu e Perisic, in questo ordine. Hakan ha voluto battere da ex il primo rigore, il secondo lo ha calciato Lautaro ma è andata male“.

Lascia un commento