Napoli, novità su Mario Rui, Osimhen e Zielinski. E Gollini non sarà convocato

Non arrivano buone notizie dall'allenamento odierno del Napoli: le ultime novità in vista della Fiorentina

Calzona Napoli
16 Maggio 2024

Andrea Molinari - Autore

Brutte notizie per Francesco Calzona e il Napoli in vista della gara contro la Fiorentina, in programma venerdì 17 maggio all’Artemio Franchi con calcio d’inizio fissato alle 20:45. Tre giocatori, infatti, hanno svolto un allenamento personalizzato mentre un altro non sarà convocato a causa di di un affaticamento muscolare.

Osimhen Napoli

Napoli, le ultime dall’allenamento

Questo, infatti, il report della seduta: “Il Napoli si è allenato questa mattina all’SSCN Konami Training Center. Gli azzurri preparano il match contro la Fiorentina in programma domani allo Stadio Franchi per la 37esima giornata di Serie A (ore 20.45). La squadra ha lavorato sul campo 2 dove ha iniziato la sessione con attivazione e torello. Successivamente il gruppo ha disputato una partitina a campo ridotto. Chiusura di seduta con lavoro tecnico tattico. Mario Rui, Osimhen e Zielinski hanno svolto allenamento personalizzato in campo. Gollini non sarà convocato a causa di un affaticamento muscolare”.

Ancora in dubbio, dunque, la presenza dei tre giocatori in casa Napoli. Una stagione complicata per gli azzurri e per Calzona, dal giorno della nomina, l’allenatore italiano ha dovuto fare i conti con i vari infortuni che hanno minato il finale di stagione della sua squadra. Il triplice cambio di staff tecnico non ha aiutato la gestione della condizione fisica degli azzurri, la stanchezza del finale di campionato ha fatto il resto minando la resistenza degli atleti.

La stagione del Napoli ha deluso le aspettative di molti: dai tifosi ai fantallenatori che hanno deciso di puntare sui campioni in carica. Partendo da Osimhen e i 15 gol in Serie A, ben al di sotto dei 26 dell’anno scorso; fino ad arrivare a Zielinski, il centrocampista ha vissuto momenti difficili passando da essere pedina chiave della squadra ai margini delle rotazioni. Le voci sul passaggio all’Inter e il rendimento poco soddisfacente del Napoli non hanno giovato sulla condizione del polacco. Una stagione sottotono condita dai numerosi infortuni hanno relegato il Napoli al nono posto, le ultime due giornate saranno fondamentali per tentare la qualificazione alla Conference League.

Lascia un commento