Napoli, Mazzarri: “Voglio scusarmi con i tifosi”

Nella consueta intervista post partita Mazzarri ha commentato la prova del suo Napoli contro il Frosinone in Coppa Italia

mazzarri napoli
19 Dicembre 2023

Axel Cesari - Autore

Con gli ottavi di finale di Coppa Italia entrano in scena le big del nostro campionato. Nella serata di oggi, 19 dicembre, è andata in scena la gara tra Napoli e Frosinone al Maradona. La vincente di questa sfida, poi, ai quarti incontrerà la vincente di Juventus-Salernitana. Questo ottavo, comunque, è il quarto che si giocherà dopo LazioGenoa, vinto 1-0 dai biancocelesti, e Fiorentina-Parma, vinto ai rigori dalla viola. Nella consueta intervista post partita Mazzarri ha commentato la prova del suo Napoli contro il Frosinone.

Napoli-Frosinonee, l’intervista post partita di Mazzarri

Mazzarri ha cominciato l’intervista parlando della gara e dei tifosi: “I titolatissimi sono meno abituati ad entrare e si è fatto meglio con i ragazzi che giocavano meno. Intanto voglio scusarmi i tifosi che ci hanno aiutato fino all’ultimo e non meritavano questo. Non mi piace perdere così. Succede prendere il primo gol e anche il secondo ma bisogna sempre essere il Napoli. Se gli facciamo un gol magari riapri la partita“.

Mazzarri Napoli
Credits: SSC Napoli

Ha continuato commentando la scelta dell’ampio turnover: “Non so se lasciando in panchina alcuni titolari ho dato il messaggio sbagliato. Non è facile, però, giocare ogni due giorni. Io da quando sono qui ogni due giorni bisogna preparare una partita“.

walter mazzarri

Mazzarri ha concluso l’intervista spiegando che per lui con i titolari si è sottovalutato l’avversario: “Dico la verità abbiamo cambiato tanto e magari si era meno abituati a riempire l’area. Io ero convinto di vincerla nel finale con alcuni cambi. Quelli che giocavano meno hanno fatto meglio. Non eravamo tanti in area come facciamo di solito. Il campo in realtà all’inizio lo abbiamo tenuto bene e potevamo essere più fortunati in alcune occasione. Penso che abbiamo sottovalutato l’avversario quando sono entrati i titolari“.

Lascia un commento