Milan, Leao e Kjaer assenti dalla rifinitura in vista della sfida contro il BVB

Milan, Leao e Kjaer assenti dalla rifinitura in vista del match di Champions League tra Milan e Borussia Dortmund

Milan Leao
27 Novembre 2023

Redazione - Autore

Il Milan di Stefano Pioli si prepara alla decisiva sfida di Champions League contro il Borussia Dortmund. I rossoneri sono attualmente al terzo posto nel girone F a 5 punti con una qualificazione ancora tutta da scrivere. In caso di vittoria contro la squadra tedesca, Maignan e compagni allontanerebbero i fantasmi di un’eliminazione precoce dalla massima competizione europea andandosi poi a giocare il passaggio del turno al St James’ Park contro il Newcastle United. Alla vigilia della partita tra Milan e Borussia Dortmund però, Leao e Kjaer non hanno preso parte alla rifinitura.

Pioli Milan

Milan, assenti Leao e Kjaer dalla rifinitura

Alla vigilia della gara contro il Borussia, Leao e Kjaer non hanno preso parte alla rifinitura. Leao è fuori dalla gara contro il Lecce per un infortunio al bicipite femorale. Il difensore danese invece dal punto di vista medico risulta totalmente guarito ma avverte ancora fastidio quando prova ad accelerare: sintomo fisiologico nella fase di ri-atletizzazione.

Dall’ultimo allenamento del Milan sono emersi ulteriori dettagli. Secondo quanto riportato da Peppe Di Stefano a Sky Sport 24, Bennacer continua ad allenarsi con il gruppo, così come Camarda. Niente scuola e niente Primavera quindi per il giovane rossonero. Ancora out, oltre a Leao e Kjaer anche Okafor, Sportiello, Pellegrino e Kalulu.

Simon Kjaer Milan

I numeri di Leao in stagione

Rafa Leao è ormai un top player a 360 gradi e i fantallenatori fanno a gara per aggiudicarselo durante le aste. Il calciatore portoghese ha giocato in questa stagione 12 partite in Serie A segnando 3 gol e mettendo in banca anche 4 assist vincenti per i compagni.

leao attaccante milan

In Champions invece in 4 apparizioni Leao è fermo soltanto a una rete. Un singolo gol ma di straordinaria importanza e bellezza messo a segno contro il Paris Saint-Germain nell’ultima gara di Champions League.

Lascia un commento