Midtjylland-Lazio, le formazioni ufficiali: sorpresa in difesa per Sarri

I biancocelesti sono pronti ad affrontare i danesi nella seconda giornata di Europa League: le formazioni ufficiali di Midtjylland-Lazio

Sarri allenatore Lazio
15 Settembre 2022

Redazione - Autore

Dopo la bella vittoria contro il Feyenoord nella gara d’esordio di Europa League, la Lazio si appresta ad affrontare i danesi del Midtjylland, per la seconda giornata del girone. I biancocelesti conducono il gruppo F a pari punti con lo Sturm Graz ed avranno l’occasione di aumentare ulteriormente il distacco dalle pretendenti in caso di vittoria. Gli austriaci, infatti, saranno impegnati contro il Feyenoord, bisognoso di punti per smuovere la graduatoria. A pochi minuti dal calcio d’inizio, le formazioni ufficiali di Midtjylland-Lazio.

Midtjylland-Lazio: le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3) – Provedel; Radu, Gila, Romagnoli, Hysaj; Vecino, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. Allenatore: Maurizio Sarri.

Immobile Lazio

MIDTJYLLAND (4-3-3) – Lossl; Thychosen, Sviatchenko, Dalsgaard, Paulinho; Olsson, Martinez, Evander; Isaksen, Kaba, Dreyer. Allenatore: Albert Capellas.

Sorpresa in difesa, dunque, tra i quattro di Maurizio Sarri; dal primo minuto, infatti, c’è Stefan Radu sulla corsia di sinistra. Il difensore rumeno non giocava una gara da titolare dal match del 24 aprile scorso, contro il Milan di Stefano Pioli. Da quel giorno pochissime apparizioni, tra cui i 7 minuti finali contro la Juventus il 16 maggio e la più recente presenza proprio contro il Feyenoord, in cui ha preso il posto di Marusic ad un quarto d’ora dal termine.

Pedro Lazio

Per il resto poche novità: Gila affiancherà Romagnoli al centro della difesa, mentre Pedro ha recuperato dalle noie fisiche degli ultimi giorni ed agirà sul lato sinistro del tridente. Basic si accomoda in panchina per far posto a Luis Alberto: da capire se Sarri gli concederà del minutaggio nella ripresa, nonostante le condizioni del croato, come dichiarato dallo stesso allenatore, non siano ottimali.

Lascia un commento