Juventus, Allegri: “Presto vedremo Nonge che sta crescendo”

Le parole di Massimiliano Allegri nell'intervista post partita di Juventus-Roma: le dichiarazioni dell'allenatore bianconero

Allegri Juventus
30 Dicembre 2023

Alessandro Vescini - Autore

Juventus-Roma ha concluso la 18ª giornata di Serie A, l’ultima del 2023. All’Allianz Stadium un gol di Rabiot regala i tre punti ai bianconeri che si avvicinano all’Inter in classifica. Massimiliano Allegri ha commentato la prestazione della sua squadra nell’intervista post partita di Juventus-Roma: le dichiarazioni dell’allenatore bianconero.

Juventus-Roma, l’intervista post partita di Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri ha esordito così: Giocare contro la Roma non è mai semplice, il primo tempo abbiamo rischiato un paio di situazioni con palloni messi in mezzo da Dybala ma la squadra è rimasta compatta e unita e nel secondo abbiamo approcciato bene. Era importante vincere per allungare su quelle che sono dietro. Abbiamo fatto 43 punti che sono tanti ma dopo il 7 faremo il punto su come è andato il girone di andata“.

L’allenatore bianconero ha poi continuato: In questo momento stiamo anche discretamente bene fisicamente, stasera abbiamo anche sviluppato delle buone geometrie di gioco cominciando a usare tutto il campo. Dobbiamo ancora migliorare nelle diagonali di passaggio ma la squadra ha fatto bene, soprattutto è tornata ad avere paura di prendere gol.

Allegri Juventus

“L’Inter è avanti a noi di due punti e stanno facendo una stagione straordinaria, noi cerchiamo di stare vicino a loro sapendo che stiamo facendo un percorso diverso rispetto al loro. Basti vedere la rosa che abbiamo, con tanti giovani, ma siamo contenti di quello che siamo. Un altro che presto potremo vedere è Nonge, che è giovane e sta crescendo. Va un po’ raddrizzato ma sa giocare molto bene al calcio“, ha concluso infine Allegri. 

Lascia un commento