Juventus, la probabile formazione e i convocati contro l’Inter

La probabile formazione della Juventus di Massimiliano Allegri in vista del derby d'Italia contro l'Inter in programma domenica

Rabiot Juventus
26 Novembre 2023

Redazione - Autore

La squadra di Massimiliano Allegri si prepara ad affrontare l’Inter per guadagnare la testa della classifica in solitaria. Grazie all’ottimo inizio di campionato, infatti, la Juventus occupa attualmente il secondo posto in Serie A con 29 punti, a sole 2 distanze dai nerazzurri. L’esclusione dalle coppe europee sancita l’anno scorso sta giovando ai bianconeri, che avendo un solo impegno a settimana stanno rendendo al meglio in campionato. Ora però c’è il derby d’Italia, che potrebbe già dare le prime risposte riguardo la papabile vincitrice del nostro torneo. Per questo, è probabile che Massimiliano Allegri andrà a prendere decisioni importanti nella scelta della formazione della sua Juventus per portare a casa la vittoria contro l’Inter.

I convocati di Allegri

PORTIERI: Szczesny, Pinsoglio, Perin

DIFENSORI: Bremer, Gatti, Alex Sandro, Huijsen, Rugani, Cambiaso

CENTROCAMPISTI: Locatelli, Kostic, Mckennie, Miretti, Rabiot, Nicolussi, Nonge

ATTACCANTI: Chiesa, Vlahovic, Milik, Yildiz, Iling Jr, Kean

Juventus, il punto dall’infermeria

Allegri ha vissuto una preparazione al derby d’Italia segnata da un susseguirsi di cattive e buone notizie riguardo le condizioni dei suoi calciatori. Se dapprima la situazione appariva complicata visti gli infortuni in nazionale di Locatelli, McKennie, Miretti, Weah, oltre alle già note esclusioni di Fagioli e Pogba, a oggi il cielo sembra essere un po’ più sereno.

McKennie probabilmente giocherà dall’inizio, mentre Miretti è tra i convocati ma probabilmente partirà dalla panchina. Weah alla fine non ce l’ha fatta a recuperare per la sfida contro i nerazzurri, aggiungendosi alla lista degli infortunati formata già da De Sciglio, Danilo.

La probabile formazione della Juventus in vista dell’Inter

Massimiliano Allegri dovrebbe schierare la sua squadra con il consueto 3-5-2. Sczcesny tra i pali e con Gatti, Bremer e Rugani a guidare l’ormai consolidata difesa. Sugli esterni spazio a Cambiaso a destra e Kostic a sinistra, mentre al centro del campo agiranno McKennie, Rabiot e la novità dell’ultim’ora Nicolussi Caviglia al posto di Miretti. L’allenatore bianconero deciderà probabilmente di dare fiducia al classe 2000 nonostante abbia giocato soltanto 2 minuti in questa stagione nella sfida contro il Cagliari.

Moise Kean Juventus

In avanti, salgono le quotazioni della coppia d’attacco ChiesaVlahovic a guidare le offensive della Juventus. Panchina per Kean e Milik.

JUVENTUS (3-5-2): Sczcesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Rabiot, Nicolussi Caviglia, Kostic; Chiesa, Vlahovic. All. Allegri

Lascia un commento