Home » Fantacalcio News » Juventus, lussazione alla spalla per Mckennie: le sue condizioni

Juventus, lussazione alla spalla per Mckennie: le sue condizioni

Weston McKennie Juventus

Brutte notizie per Allegri e la sua squadra. Nel corso della sfida della 26ª giornata di Serie A tra Juventus e Frosinone, infatti, McKennie ha riscontrato un infortunio ed è stato costretto ad abbandonare il campo. Sul punteggio di 2-2 al minuto 87′ lo statunitense è stato sostituito da Iling Junior. Si attendono aggiornamenti ufficiali sulle sue condizioni, ma dalla prima ricostruzione dovrebbe trattarsi di una lussazione alla spalla sinistra.

iling junior juventus
Credits Andrea Rosito

Juventus, McKennie costretto al cambio: la dinamica dell’infortunio

Problemi in vista per la Juventus, costretta a fare i conti con l’infortunio dell’americano McKennie. Il calciatore bianconero è rimasto coinvolto in un contrasto con il brasiliano Kaio Jorge, ex di giornata. Tra i due è il calciatore della Juventus quello uscitone peggio, accusando un forte dolore alla spalla (rimessa al suo posto al termine della gara) che lo ha costretto al cambio.

McKennie Juventus

Dalla panchina è infatti subentrato il classe 2003 Samuel Iling-Junior che non ha preso voto al fantacalcio, mentre la prestazione del numero 16 è stata valutata 7 dai pagellisti di Leghe Fantacalcio visti i due assist serviti a Vlahovic. Ancora da quantificare i tempi di recupero dalla lussazione.

La stagione di Weston McKennie e i prossimi appuntamenti della Juventus

Coi due del 26° turno, da inizio campionato il calciatore statunitense della Juventus ha collezionato la bellezza di 5 assist in 24 presenze. Al Fantacalcio può vantare una media ben sopra la sufficienza del 6.35. Restano da capire quanto dovrà assentarsi per recuperare dalla lussazione alla spalla.

In un momento così delicato come quello che sta attraversando la Juventus, l’assenza di un giocatore come McKennie rischierebbe di mettere il bastone tra le ruote. Ora Allegri avrà la testa ai prossimi appuntamenti della sua squadra. Nella prossima giornata sarà il turno del Napoli al Maradona, per poi tornare in casa e ospitare l’Atalanta all’Allianz Stadium.