Juventus, Bonucci e la lite in Supercoppa: la decisione del giudice sportivo

Serata amarissima per la Juventus che oltre alla sconfitta dovrà aspettare il verdetto del giudice sportivo riguardo la lite Bonucci-Mozzillo

13 Gennaio 2022

Redazione - Autore

La serata della Juventus non poteva finire peggio di così. Sconfitta all’ultimo secondo contro l’Inter e Supercoppa Italiana ai nerazzurri. Inoltre, subito dopo il gol di Sanchez, c’è stata una lite a bordo campo tra Bonucci e Mozzillo, il segretario generale dell’Inter. Il difensore bianconero sarebbe dovuto entrare alla fine per battere un eventuale calcio di rigore, ma alla fine non è evidentemente servito. Come riporta Il Tempo, però, il difensore campione d’Europa potrebbe andare incontro ad una squalifica.

Cosa rischia Bonucci?

L’accaduto è stato ripreso prontamente dalle telecamere Mediaset per qualche secondo e le immagini sono chiare: il difensore bianconero se la prende con Mozzillo, arrivando anche al contatto fisico. Le motivazioni non sono chiare ma, forse, il segretario nerazzurro, esagerando con l’esultanza, avrebbe fatto indispettire il giocatore bianconero.

A questo punto Leonardo Bonucci dovrà aspettare la decisione del giudice sportivo che decreterà un’eventuale squalifica per il difensore italiano. In quel caso, salterà la prossima gara di campionato – o più di una, eventualmente. Se così dovesse essere, si complicherebbero ulteriormente le cose per Allegri e la Juventus, che sta venendo martoriata dagli infortuni, dalle squalifiche e dal Covid, soprattutto in difesa.

La decisione del giudice sportivo

Ecco la decisione del giudice sportivo: “Ammenda da 10000 euro per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”.

Niente squalifica quindi, con il difensore centrale che dovrà soltanto pagare una multa.

Lascia un commento