Inter-Hellas Verona, i convocati e le probabili formazioni

Inter-Verona è l'anticipo della Befana delle 12.30 per l'ultimo turno del girone di andata di Serie A: le probabili formazioni

Lautaro Martinez Inter
5 Gennaio 2024

Redazione - Autore

La sfida tra l’Inter di Simone Inzaghi e il Verona di Baroni sarà il lunch-match delle 12.30 che aprirà il sabato dell’ultimo turno del girone di andata di questa Serie A. I due allenatori pensano alle probabili formazioni. A San Siro finora l’Inter ha perso solo una volta in campionato contro il Sassuolo e cercherà di vincere per riscattare il mezzo passo falso contro il Genoa. Il Verona fuori dal Bentegodi ha vinto solo alla prima giornata contro l’Empoli ed è reduce dalla sconfitta nello scontro diretto per la salvezza contro la Salernitana.

Pavard Inter

La probabile formazione dell’Inter

Simone Inzaghi schiererà il suo ormai collaudato 3-5-2. Sommer tra i pali, difesa a 3 con Acerbi, Bastoni e Pavard, che torna dal primo minuto dopo due mesi esatti di stop. Calhanoglu ha smaltito la febbre e sarà il perno di centrocampo coadiuvato dai soliti Barella e Mkhitaryan come mezzali. Sugli esterni, ballottaggio a sinistra tra Dimarco e Carlos Augusto, con il brasiliano leggermente favorito rispetto all’azzurro che è tornato solo oggi ad allenarsi in gruppo, mentre a destra Dumfries dovrebbe avere la meglio su Darmian. In attacco Thuram dovrebbe far coppia con Lautaro, pronto a riprendersi una maglia da titolare. Il nuovo acquisto Buchanan farà da spettatore al match di San Siro. Il giocatore canadese ha conosciuto compagni e allenatore e adesso si prepara per i test atletici ad Appiano.

I convocati di Marco Baroni

Portieri: Montipò, Perilli, Berardi;

Difensori: Magnani, Cabal, Amione, Coppola, Faraoni, Doig, Tchatchoua, Terracciano;

Centrocampisti: Duda, Folorunsho, Suslov, Serdar, Charlys, Hongla;

Attaccanti: Henry, Djuric, Cruz, Bonazzoli, Ngonge, Mboula, Lazovic, Kallon.

La probabile formazione dell’Hellas Verona

Il Verona di Baroni dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1. In porta Montipò, in difesa Dawidowicz, ma potrebbe anche essere sostituito da uno tra Cabal e Amione, che farà coppia al centro con Magnani. A destra dovrebbe essere riconfermato Doig mentre a sinistra confermato Tchatchoua. A centrocampo rientra Duda dalla squalifica e agirà da schermo davanti la difesa insieme a Folorunsho con Suslov più avanzato. Lazovic e Ngonge sugli esterni dovrebbero completare il tridente con l’unica punta Djuric.

Marco Baroni

Inter-Hellas Verona, le probabili formazioni

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram, Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Magnani, Dawidowicz, Doig; Folorunsho, Duda; Ngonge, Suslov, Lazovic; Djuric. Allenatore: Marco Baroni

Lascia un commento