Inter, cambiano le gerarchie dal dischetto! Calhanoglu: “Ecco cos’è cambiato”

Il periodo no di Lautaro continua: Simone Inzaghi ha deciso le nuove gerarchie dal dischetto. E i fantallenatori di Calhanoglu ringraziano

21 Novembre 2021

Michele Cappello - Autore

Due indizi non fanno una prova, ma adesso i fantallenatori di Lautaro possono preoccuparsi: il pareggio dell’Inter arriva su rigore ma il piede è quello di Hakan Calhanoglu.

Il turco ha parlato delle gerarchie a fine primo tempo: “No, siamo in 3: non è cambiato nulla, siamo una squadra. Calcia chi se la sente”.

La scelta di Inzaghi

È il secondo rigore (su 3) tirato da Calhanoglu nelle ultime 2 partite: prima della sosta nel derby era stato proprio il turco a prendersi la responsabilità dal dischetto. A Lautaro è stato lasciato il secondo rigore, poi parato da Tatarusanu.

Adesso la gerarchia sembra ufficialmente cambiata: Calhanoglu si candida per essere il rigorista ufficiale dell’Inter. Il periodo no di Lautaro continua: l’argentino adesso insegue.

Lascia un commento