Lazio, Sarri: “Nei singoli siamo nettamente inferiori”

L'allenatore della Lazio Maurizio Sarri ha parlato così dopo la partita di Supercoppa italiana tra l'Inter e la sua Lazio

Sarri Lazio
19 Gennaio 2024

Antonio Cicellin - Autore

Dopo la vittoria di ieri del Napoli contro la Fiorentina, oggi si è appena conclusa la seconda semifinale della Supercoppa italiana tra l’Inter di Simone Inzaghi e la Lazio di Maurizio Sarri. All’Al-Awwal Park Stadium di Riyadh in Arabia Saudita è andata in scena una partita frizzante fra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Lazio che si è arresa davanti ad uno straripante Inter che si è conquistata l’accesso alla finale grazie al 3-0 finale. Maurizio Sarri ha parlato così ai microfoni nell’intervista post partita di Inter-Lazio.

Sarri Lazio
Leggi Anche plus: Premi il pulsante per attivarne le funzionalità

L’intervista di Maurizio Sarri nel post Inter-Lazio

Maurizio Sarri ha iniziato la sua intervista parlando della prestazione dei suoi: “Il risultato è stato palese dopo 4 minuti di partita. La differenza tra noi e loro è netta, ma non è quella vista stasera. Non mi spiego perché questa partita, abbiamo sempre sofferto questi blackout. Da fastidio il modo in cui si perde perché con l’inter va bene uscire sconfitti, ma non in questo modo. Meriti a loro e demeriti a noi.

Sarri Lazio
Credits: Andrea Rosito

L’allenatore della Lazio ha proseguito poi: Lotito? è entrato nello spogliatoio perché era deluso come me”.

Sarri Lazio

Sarri ha concluso poi così: “Eravamo in ritardo in ogni zona del campo. Ho visto una squadra impaurita in fase offensiva e molli in fase difensiva. In tutte le esperienze negative si impara qualcosa, se vogliamo competere anche con queste squadre più forti dobbiamo essere più motivati mentalmente”.

Lascia un commento