Inter, Lukaku non basta contro il Villarreal: risultato e tabellino dell’amichevole

L'Inter affronta il Villareal in amichevole a pochi giorni dalla ripresa del campionato: la formazione dei nerazzurri e il tabellino marcatori

barella inter
6 Agosto 2022

Redazione - Autore

Mancano solo 7 giorni all’avvio del campionato e le squadre di Serie A si preparano a giocare le ultime amichevoli. Questo sabato scenderanno in campo diversi club: si tratta di Milan, Napoli, Lazio, Inter, Atalanta e Fiorentina. L’Inter sfiderà il Villarreal in quella che sarà l’ultima amichevole dei nerazzurri prima del match di Serie A contro il Lecce.

La squadra di Inzaghi arriva dal pareggio ottenuto contro il Lione la scorsa settimana. Prima ancora, i nerazzurri hanno affrontato Lugano, Monaco e Lens, trovando la vittoria solo ai danni del Lugano. L’Inter cercherà quindi di tornare a vincere contro il Villareal in modo tale da cominciare il campionato con il piede giusto: la formazione scelta da Inzaghi e il tabellino marcatori.

Inter-Villarreal, la formazione ufficiale di Inzaghi per l’amichevole

L’amichevole comincerà alle 20:30 e si giocherà allo stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia di Pescara. Innanzitutto sappiamo che non ci sarà Brozovic, a causa di un fastidio muscolare accusato nell’ultimo allenamento. Per il resto, i nerazzurri scendono in campo con il solito 3-5-2.

Inzaghi Inter

Nessuna sorpresa per quanto riguarda la difesa: Handanovic in porta, Skriniar, De Vrij e Bastoni a comporre la retroguardia. A centrocampo vedremo Dumfries e Gosens sulle fasce, mentre in mezzo spazio per Barella, Asllani e Calhanoglu. Passando all’attacco, Lukaku e Lautaro saranno le due punte.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Calhanoglu, Gosens; Lukaku, Lautaro. Allenatore: Simone Inzaghi.

Tabellino marcatori

Inter – Villareal 2-4 (29′, 48′ Pedraza, 36′ Lukaku, 43′ Coquelin, 66′ D’Ambrosio, 81′ Jackson)

Lukaku Inter

Indicazioni in ottica Fantacalcio

L’amichevole dell’Inter ha fatto intuire, ancora una volta, quale sarà l’11 titolare di Inzaghi per questa stagione. Salvo il forfait di Brozovic, gli altri 10 giocatori oggi in campo saranno i prescelti dall’allenatore nerazzurro nella maggior parte dei casi. Dubbio quasi sciolto quindi, su chi sarà il portiere titolare. Handanovic sembra partire favorito su Onana, ma non è detto che nel corso della stagione questa gerarchia si possa invertire.

In difesa invece, la coperta è corta. Se l’Inter non effettuerà ulteriori colpi nel reparto arretrato, allora D’Ambrosio potrebbe rivelarsi un jolly preziosissimo da avere nella propria squadra. Con la Champions che, come abbiamo visto lo scorso anno, toglie energie preziose a chi gioca di più, la duttilità dell’ex Torino e la sua capacità di farsi trovare sempre pronto potrebbero essere premiate da Inzaghi con un maggior minutaggio. E D’Ambrosio è uno di quei difensori che ha il vizio del gol.

Lascia un commento