Juventus, emergenza in difesa: scelte obbligate per Allegri

La Juve è piena di difensori indisponibili a causa dei problemi legati al Covid e ai diversi infortuni delle ultime settimane: la situazione

4 Gennaio 2022

Redazione - Autore

Le ultime notizie che arrivano dal mondo bianconero non sono affatto buone. Oltre al mercato, che in questi giorni sta diventando infuocato per la Juve, ci sono diversi problemi a livello di infortuni e di Covid. Il 2022, dunque, non è iniziato al meglio per i bianconeri e in particolare Allegri deve far fronte a numerose assenze in difesa.

Juventus, gli indisponibili in difesa

Il reparto difensivo di Max Allegri è stato martoriato dagli infortuni e non solo. Contro il Napoli, verosimilmente, l’allenatore toscano non potrà contare su diversi giocatori: Chiellini e De Winter sono stati fermati dal Covid-19 nei giorni scorsi, mentre Bonucci e Danilo stanno recuperando da un infortunio e sono in dubbio. Non al meglio anche Luca Pellegrini, alle prese con dei problemi fisici. Da valutare, inoltre, anche Mattia De Sciglio, il terzino fatica ancora a rientrare al massimo della forma.

Le possibili scelte in vista del Napoli

La difesa, dunque, è totalmente da reinventare per Allegri che potrà contare solo su Cuadrado, Rugani, De Ligt e Alex Sandro, con Pellegrini che proverà a recuperare in extremis.

Questi, ovviamente, saranno i probabili difensori scelti da Massimiliano Allegri se non dovesse recuperare nessuno. L’unico che potrebbe riuscire a esserci contro il Napoli è Leonardo Bonucci che avrebbe avuto un semplice affaticamento muscolare. A pochi giorni dal match, però, le possibilità di vederlo in campo sono minime. In compenso per la Juventus arrivano buone notizie in attacco dove recuperano sia Dybala che Federico Chiesa, due punti cardine dei bianconeri.

Lascia un commento