Genoa, ammonito contro il Frosinone: Retegui sarà squalificato la prossima di Serie A

Mateo Retegui, attaccante del Genoa, sarà squalificato per la partita contro il Verona: ammonito contro il Frosinone, era diffidato

retegui genoa
30 Marzo 2024

Mattia Picchialepri - Autore

Tegola per i fantallenatori. Durante la partita della 30ª giornata di Serie A tra Genoa e Frosinone, Mateo Retegui ha ricevuto un’ammonizione e, poiché era già diffidato, sarà squalificato per il prossimo match. Gilardino si trova così a dover fare a meno di uno dei protagonisti dell’inizio di stagione per l’incontro della 13ª giornata di ritorno di Serie A, dove il Grifone sarà impegnato nella partita contro il Verona.

mateo retegui genoa

Genoa, Retegui sarà squalificato per la partita contro il Verona

Durante il minuto 42 dell’incontro tra Bologna e Genoa, Mateo Retegui ha ricevuto una ammonizione, raggiungendo così il quinto cartellino giallo del campionato in corso. Di conseguenza, il calciatore italiano sarà automaticamente squalificato per la prossima partita. Questo significa che l’attaccante di Alberto Gilardino non potrà scendere in campo per Verona-Genoa, in programma domenica 7 aprile, valido per la 31ª giornata della Serie A 2023/2024.

Vitinha Genoa

Assenza importante, dunque, per il Genoa, che dovrà affrontare il Verona in una partita non semplice. La squadra di Alberto Gilardino perderà il proprio riferimento principale in attacco. Nella partita contro il Frosinone, l’allenatore del Grifone non avrà a disposizione Vitinha, per qualche acciacco fisico. Il Genoa spera di recuperarlo per la partita contro il Verona della 31ª giornata, con il portoghese che andrebbe ad affiancare Gudmundsson nel canonico 3-5-2 di Gilardino.

gilardino genoa
Db Genova 28/09/2023 – campionato di calcio serie A / Genoa-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Alberto Gilardino

Per le prossime partite, il Genoa avrà un calendario abbastanza complicato. Dopo la trasferta di Verona della 31ª giornata, ci saranno le due sfide consecutive con Fiorentina e Lazio, prima del match contro il Cagliari che chiuderà il mese di aprile.

Lascia un commento