Juventus, Chiesa rientra in campo contro il PSG dopo l’infortunio

Ottime notizie per la Juventus: contro il PSG c'è stato il rientro in campo di Federico Chiesa, reduce da un lungo infortunio

Chiesa Juventus rientro
2 Novembre 2022

Redazione - Autore

Buone notizie in casa Juventus: al minuto 74′ del match contro il PSG, valido per la 6a e ultima giornata di Champions League, Federico Chiesa è rientrato in campo. L’ala destra bianconera era rimasta ai box per un lungo tempo a causa di un infortunio e la conseguente riabilitazione. Di seguito, i dettagli sul rientro di Chiesa e come cambia la Juventus.

Juventus, rientro di Chiesa dopo l’infortunio

L’ala destra bianconera è rientrata in campo al 74′ minuto al posto di Fabio Miretti. L’attaccante classe 1997, campione d’Europa con la Nazionale italiana, era stato costretto a restare lontano dai campi di gioco in seguito a un brutto infortunio.

Federico Chiesa Juventus

Il 9 gennaio 2022, infatti, nella gara di campionato poi vinta contro la Roma, Chiesa aveva riportato la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Causa del grave infortunio era stato un contrasto col difensore giallorosso Chris Smalling.

In seguito all’infortunio, Chiesa si è sottoposto a un’operazione di ricostruzione del legamento, per poi iniziare la riabilitazione alcune settimane dopo. Tuttavia il suo rientro in campo si è fatto attendere più di quanto previsto, arrivando dopo quasi 10 mesi dall’infortunio, anche per via di una sfortunata ricaduta.

Juventus Chiesa

Pessime notizie sia per Allegri che per i fantallenatori, abituati ai suoi, seppur sporadici, bonus in campionato. Nella prima parte della stagione 2021-22, infatti, l’esterno bianconero aveva collezionato 2 gol e 2 assist in 14 presenze. Ora che Chiesa è tornato disponibile, la Juventus potrà contare su di lui in Serie A.

Finché non recupererà al 100% la sua condizione, difficilmente Chiesa potrà giocare a tutta fascia. Più verosimilmente, ricoprirà invece una posizione più accentrata, come la seconda punta, oppure potrà comporre il tridente offensivo al fianco di Vlahovic e Kostic.

Chiesa rientro Juventus

Ciò che è certo è che ora la Juventus, in attesa che anche Paul Pogba torni disponibile, potrà contare su uno dei suoi giocatori più talentuosi. Le qualità tecniche di Chiesa faranno indubbiamente comodo alla squadra di Allegri, che dopo l’esclusione dalla Champions League disputerà la fase finale dell’Europa League.

Lascia un commento