Chi è Jhon Duran, attaccante dell’Aston Villa proposto al Milan

Andiamo alla scoperta di Jhon Duran, attaccante colombiano classe 2003 in forza all'Aston Villa al quale il Milan mostra interesse

Jhon Duran Aston Villa
6 Gennaio 2024

Antonio Cicellin - Autore

Al giorno d’oggi sono tanti i giocatori extracomunitari pronti ad emergere nei principali campionati europei. In questo articolo andremo a scoprire chi è Jhon Duran, attaccante dell’Aston Villa proposto al Milan in sede di calciomercato. Attualmente in 2ª posizione in classifica, la squadra di Unai Emery sta illuminando la Premier League facendo sognare i propri tifosi. Questo momentaneo successo è sicuramente frutto della bravura dell’allenatore spagnolo, ma anche di un gruppo giovane che ha portato freschezza e serenità a Birmingham. Ora pertanto ci concentreremo su Duran, analizzando i suoi primi e promettenti passi e soprattutto le sue qualità in campo, in attesa che la trattativa coi rossoneri si sblocchi.

emery

Chi è Jhon Duran: storia e carriera

Jhon Jader Duran Palacio nasce a Medellin (in Colombia) il 13 dicembre 2003 e fin da subito prende confidenza con il pallone, anche grazie all’influenza del padre e dello zio, quest’ultimo ex portiere soprannominato “La Sombra”. Nel 2019 all’età di 15 anni diventa il secondo marcatore più giovane della storia del campionato colombiano. Cresciuto nelle giovanili dell’Envigado, tra il 2019 e il 2021 raccoglie oltre 45 gettoni in prima squadra siglando 9 reti e attirando le attenzioni del Chicago Fire. Acquistato a gennaio 2021, il suo trasferimento negli Stati Uniti avviene un anno più tardi.

Gioca un anno in Major League Soccer segnando 8 gol in 28 presenze, bottino che convince l’Aston Villa a spendere quasi 17 milioni per portarlo in Europa a gennaio del 2023. Nel frattempo Jhon guadagna la convocazione della nazionale colombiana con la quale debutta il 25 settembre 2022. Con la maglia dei cafeteros conta 8 partite e 1 gol segnato in amichevole al Giappone. Nei primi sei mesi inglesi Jhon raccoglie soltanto 124 minuti disputati, mentre nella stagione in corso crescono sia il minutaggio (563 minuti spalmati su tutte le competizioni) sia la produzione offensiva (4 gol). L’esordio stagionale in Premier League avviene il 20 agosto ed è sorprendente: basti pensare che il ragazzo subentra al 74′ e dopo solamente sessanta secondi imprime la sua firma nel match l’Everton.

Caratteristiche fisiche, tecniche e collocazione tattica

Andiamo ad analizzare le qualità di Jhon Duran. È una punta di piede mancino, alta 1.85 m, abile in occasione delle palle inattive. Avendo iniziato la carriera come esterno di centrocampo, svaria molto alternando lavoro di fisico in area a progressioni palla al piede per le quali ricorda il connazionale Zapata.

Può ricoprire varie zone del campo: oltre al ruolo di centravanti, infatti, può giocare in tandem con un altro attaccante oppure sulle corsie laterali. Questa duttilità lo rende sicuramente unico nel suo genere. Ovviamente è ancora giovane e ha margini di miglioramento, ad esempio deve migliorare il suo rapporto con i cartellini che sono già 6 da inizio stagione; inoltre nel 2022 si è fatto espellere durante una partita in MLS.

Lascia un commento