Sassuolo, infortunio per Vina contro il Cagliari

Brutte notizie per il Sassuolo e per Dionisi, dato che Vina ha abbandonato il campo per infortunio nel corso della gara contro il Cagliari

Matias Vina Sassuolo
11 Dicembre 2023

Simone Pagliuca - Autore

Cattive notizie per Dionisi dalla partita tra Cagliari e Sassuolo. Nel corso della gara, infatti, Vina è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Al suo posto, al 72′ minuto, è entrato Bajrami, che ha preso il posto del calciatore ex Roma che non è riuscito a restare in campo fino al termine della gara. La 15ª giornata di Serie A, dunque, porta altre cattive notizie per ciò che riguarda gli infortuni.

Dionisi Sassuolo
Credits: Andrea Rosito

Sassuolo, le ultime sull’infortunio di Vina

Non è ancora chiara la dinamica dell’infortunio di Vina. Il giocatore del Sassuolo, a seguito di un contatto nato con Luvumbo Zito per cercare di rubargli palla, ha accusato un problema al ginocchio destro. Le sue condizioni saranno senza dubbio da monitorare, considerando il grande campanello d’allarme per Dionisi che al suo posto è stato costretto a chiamare in causa Bajrami.

Vina, i numeri della stagione

Le sensazioni non sembrano essere super positive, con Vina che ha abbandonato il campo aiutato dai medici dello staff del Sassuolo. L’ex Roma è ormai da considerare come un giocatore chiave per Dionisi, tenendo presente le sue 14 partite a voto, caratterizzate da 3 assist ma anche da 2 autogol. Numeri che influiscono, e non di poco, nella sua fantamedia che non riesce a superare la sufficienza pari a 5.57.

Sassuolo, i prossimi impegni per chiudere l’anno

Le condizioni di Vina, a seguito di quest’infortunio, saranno da monitorare il prima possibile, soprattutto se si considera il fitto calendario dei neroverdi. Il Sassuolo, infatti, subito dopo il Cagliari, se la vedrà contro l’Udinese domenica prossima, 17 dicembre, alle ore 15:00, prima di affrontare il Genoa venerdì 22 dicembre alle ore 18:30. A chiudere il 2023, sarà la sfida contro il Milan di Stefano Pioli, il 30 dicembre a San Siro contro il Milan.

Lascia un commento