Atalanta, un nuovo difensore con il vizio del bonus per Gasperini?

Palomino Atalanta
3 Novembre 2021

pdf_admin - Autore

Nel serata di Champions League al Gewiss Stadium, Gasperini non può essere contento del pareggio agguantato all’ultimo minuto da Cristiano Ronaldo. La sua Atalanta si è dimostrato al livello di una delle big storiche in Europa grazie alla spensieratezza del proprio gioco e a quella voglia di rischiare che contraddistingue da anni il club bergamasco.

Palomino assistman?

Una metodologia con due facce sulla medaglia, in quanto difensivamente parlando la squadra è più vulnerabile. De Roon, Demiral e Palomino sono degli ottimi marcatori ma a campo aperto faticano di più. In realtà, sui due gol dei Red Devils, non hanno potuto fare molto. Tutto il reparto arretrato ha fatto una gara importante e come ci ha insegnato Gasperini, quando c’è la possibilità di spingersi in avanti, i difensori devono essere i primi ad avere questo coraggio.

Gosens e Hateboer son stati solo i primi esempi di difensori con il vizio del bonus e ieri sera è toccato ad un altro difensore: per la prima volta in questa stagione, infatti, Palomino si è guadagnato un +1 (in Champions League, non al Fanta) fornendo l’assist per la seconda rete firmata Duvan Zapata. Un passaggio delizioso con il mancino che ha messo il colombiano a tu per tu con De Gea. Che possa diventare un’abitudine anche in campionato per l’argentino? Lo scopriremo nelle prossima giornata, ma i precedenti con Gasperini fanno ben sperare.

Lascia un commento