Serie A, i centrocampisti della 16ª giornata divisi per fasce

Come ogni settimana, vi proponiamo i centrocampisti della 16ª giornata di Serie A divisi per fasce

4 Dicembre 2021

Redazione - Autore

Sta per aprirsi la 16ª giornata di Serie A e i fantallenatori devono prepararsi a schierare la formazione ideale, tenendo conto dei tanti infortuni e del turnover: vi proponiamo la consueta guida al centrocampo con i centrocampisti divisi per fasce.

Oggi tre partite, Milan-Salernitana alla 15, Roma-Inter alle 18:00 e Napoli-Atalanta alle 20:45. Da queste tre partite si potrebbe già decidere una buona parte della vostra giornata al fantacalcio. Il centrocampo è sempre un reparto delicato, dai bonus dei centrocampisti spesso dipende l’esito della partita. Ecco, quindi, tutti i centrocampisti della 16ª giornata divisi per fasce.

Centrocampisti top

Pasalic, Chiesa, Zielinski, Milinkovic-Savic, Barella, Calhanoglu, Zaniolo, Kessié, Diaz, Barak

Pasalic non ha più bisogno di presentazioni; dopo la tripletta dell’ultima giornata va schierato sempre e comunque, anche in un big match contro il Napoli. Proprio in casa Napoli la garanzia a centrocampo, in assenza di Fabian, è Zielinski che può sempre trovare il bonus. Milinkovic-Savic è il cuore della Lazio e arriva da uno splendido gol contro l’Udinese; la sua titolarità non è mai in discussione. Chiesa va schierato sempre, anche se dovesse entrare a partita in corso. Barella e Calhanoglu sono tra i più pericolosi dell’Inter e portano sempre a casa prestazioni di alto profilo. Zaniolo avrà di fronte i campioni d’Italia, ma queste possono essere le sue partite. Impossibile non schierare Kessié e Brahim Diaz a San Siro contro la Salernitana. Barak è il top outsider che ormai si è guadagnato la totale fiducia dei fantallenatori e contro il Venezia potrebbe tornare al bonus.

Centrocampisti su cui puntare

Malinovskyi, Perisic, Brozovic, Felipe Anderson, Luis Alberto, Candreva, Tonali, Saelemaekers, Veretout, Mkhitaryan, Elmas, McKennie, Bonaventura, Saponara, Frattesi, Kulusevski, Messias, Pobega, Sottil

Malinovskyi è sempre un pericolo pubblico con la sua qualità e soprattutto il suo mancino. Perisic e Brozovic sono straripanti in questo momento e anche se non portano sempre bonus sono una garanzia. Felipe Anderson e Luis Alberto sono calati ma hanno qualità straordinarie per ribaltare tutto in un attimo. Candreva non si può non mettere, soprattutto in casa, visti i bonus che porta con regolarità. Tonali e Saelemaekers sono due ottime soluzioni in una partita all’apparenza agevole. Veretout è rigorista e può essere sempre schierato, Mkhitaryan sta salendo di condizione e contro l’Inter può trovare una grande prestazione. Elmas in assenza di Insigne è giusto schierarlo. McKennie in casa col Genoa può portare bonus col l’inserimento, Kulusevski dovrebbe partire titolare e dovete puntarci. Bonaventura e Saponara spesso portano bonus e la Fiorentina è in un buon momento. Frattesi oramai si è guadagnato una considerazione importante e potrebbe tornare al bonus contro lo Spezia. Messias è il centrocampista del momento e va schierato anche questa giornata. Pobega è in un momento di grande fiducia, cavalcate l’onda. Sottil arriva da un gol e un assist, dategli fiducia.

Centrocampisti schierabili

Nandez, Marin, Freuler, De Roon, Koopmeiners, Pessina, Locatelli, Bennacer, Vidal, Gagliardini, Veloso, Lazovic, Maggiore, Kovalenko, Soriano, Svanberg, Orsolini, Praet, Lukic, Linetty, Thorsby, Duncan, Callejon, Torreira, Aramu, Cataldi, Zaccagni, Traore, Lopez, Rovella, Dominguez, Ricci, Henderson, Bandinelli, Bajrami, Tameze, Busio, Zurkowski.

Nandez e Marin sono affidabili nonostante il momento del Cagliari. Freuler, De Roon e Koopmeiners possono all’occorrenza portare qualche bonus; Pessina in queste partite può essere una mina vagante. Locatelli è sempre affidabile e qualche bonus può sempre portarlo. Bennacer e Vidal probabilmente subentreranno ma entrambi si possono inserire al fianco dei vostri big. Gagliardini viene da un gol e con i suoi inserimenti può sempre rivelarsi pericoloso. Krunic è in un buon momento anche a partita in corso; Bakayoko da sufficienza. Veloso e Lazovic per motivi diversi possono essere pericolosi. Maggiore e Kovalenko hanno le qualità per impensierire il Sassuolo e sono schierabili. Soriano e Orsolini devono tornare prima o poi, Svanberg arriva dal gol con la Roma ed è in fiducia. Giocheranno probabilmente due tra Praet, Lukic e Linetty ma tutti e tre sono schierabili. Thorsby avrà una gara difficile ma potete inserirlo. Nella Fiorentina potete fare un pensiero per Duncan, Torreira e soprattutto Callejon. Aramu è rigorista e va quasi sempre schierato. Cataldi da buon voto, Zaccagni ha voglia di fare. Traorè sempre imprevedibile, Lopez da buon voto così come Rovella e Dominguez. Ricci. Bandinelli ed Henderson potete considerarli e soprattutto Bajrami, può essere la sua partita. Rabiot e Bernardeschi se non avete alternative possono essere schierati. Zurkowski ha un buon tiro dalla distanza e si è già sbloccata. Tameze per ora trova la porta con facilità. Busio può rivelarsi una sorpresa in questa giornata.

Centrocampisti rischiosi

Arthur, Ramsey, Bentancur, Sensi, Vecino, Adrein Silva, Ekdal, Verre, Askildsen, Darboe, Haas, Stulac, Lobotka, Walace, Arslan, Makengo, Samardzic, Hongla, Bessa, Leiva, Deiola, Grassi, Magnanelli, Badelj, Sturaro, Medel, Vacca, Obi, Viola, Vignato

Arthur, Ramsey e Bentancur hanno poco spazio per ora, sono a rischio. Discorso simile per Sensi e Vecino nell’Inter che giocano poco e spesso non prendono neppure voto. Evitate i centrocampisti della Samp così come Darboe e Haas. Lobotka solo in emergenza, Arslan può andare se non avete alternative, meno Leiva, Deiola e Grassi, così come Magnanelli e Badeji poiché non portano bonus. Gli altri hanno poco spazio e rischiano di giocare pochi minuti.

Centrocampisti da evitare

Miranchuk, Strootman, Pereiro, Oliva, Harroui, Henrique, Galdames, Melegoni, Touré, Behrami, Rincon, Baselli, Amrabat, Benassi, Maleh, Ciervo, Heymans, Kiyine, Peretz, Sigurdsson, Tessman, Di Tacchio, Schiavone, Diawara

Con loro in campo rischiate tanto. Alcuni prendono molti cartellini, altri giocano pochi minuti, altri ancora rischiano di prendere un s.v. Meglio escluderli dalle vostre opzioni.

A cura di Cristiano Simeti

Lascia un commento