Modificatore di difesa: 5 portieri low-cost al Fantacalcio

Modificatore di difesa: ecco 5 portieri low-cost che possono sorprendere al Fantacalcio 2021/22

8 Settembre 2021

Redazione - Autore

«Una respinta passa sempre per una grande parata, mentre una palla bloccata diventa una parata facile e questo, in un calcio così spettacolarizzato, ha il suo peso. Oggi anche il portiere vuole prendere mezzo punto in più nelle pagelle dei giornali».

Quelle di Luca Marchegiani, ex numero uno di Lazio e Torino, sono dichiarazioni interessanti e che si possono adottare perfettamente anche al Fantacalcio, soprattutto in caso di modificatore di difesa. Già, perché a volte basta una parata “spettacolare”, magari anche non necessaria, per guadagnare quello 0.5 in più che ti può permettere di vincere la giornata. Per questo motivo, oggi analizzeremo i 5 migliori portieri a basso costo per il modificatore di difesa.

CINQUE PORTIERI A BASSO PREZZO

ALEX MERET (NAPOLI): il portiere azzurro è uno dei nomi che nella maggior parte delle leghe andrà a molto meno rispetto ai Top Szczesny, Handanovic e Maignan. A maggior ragione dopo l’infortunio patito in Nazionale, che lo terrà lontano dai campi per circa un mese. Quella di quest’anno, però, potrebbe comunque essere la stagione della definitiva consacrazione per l’ex Spal, che al Fantacalcio ci ha abituato spesso a voti alti in pagella. L’attenzione difensiva di Spalletti, inoltre, potrà aiutare anche in termini di imbattibilità.

MARCO SILVESTRI (UDINESE): l’Udinese di Gotti ha iniziato alla grande il campionato e l’ex giocatore del Verona non ha fatto eccezione. Insieme a Rui Patricio, infatti, Silvestri è il miglior portiere per media-voto al termine delle prime due giornate (6.5). Dopo le grandi prestazioni in maglia gialloblù, il classe ’91 ha tutte le carte in regola per ripetersi anche in Friuli.

EMIL AUDERO (SAMPDORIA): vi ricordate lo straordinario Sepe nel miglior Parma di D’Aversa? Ecco, con l’estremo difensore blucerchiato potrebbe accadere la stessa cosa. Nello scorso campionato Audero è stato uno dei migliori portieri, riuscendo a parare anche due rigori: uno a Dzeko e l’altro a Sanchez. Quest’anno, inoltre, l’ex portiere della Juventus vorrà provare a convincere il CT Mancini a dargli una chance in vista dei Mondiali in Qatar. Che sia la stagione della sua definitiva esplosione?

audero

RUI PATRICIO (ROMA) – Chi ha fatto l’asta prima dell’inizio del campionato avrà pagato il portoghese sicuramente meno del 5% del budget. Risultato? Un 7 e un 6 nelle prime due giornate e miglior portiere per fanta-media della Serie A. Considerati anche i suoi predecessori in giallorosso, ci potrebbe essere ancora un po’ di scetticismo verso la porta della Roma.

BARTLOMIEJ DRAGOWSKI (FIORENTINA): inizio da horror per il portiere polacco, che nel match d’esordio contro la Roma è stato espulso dopo appena 17 minuti a causa della scellerata decisione di uscire maldestramente su Abraham. Con Italiano, però, la Fiorentina sembra essere rinata e, approfittando proprio del “momento no” di Dragowski, nelle aste il suo nome potrebbe essere no di quelli molto sottovalutati.

A cura di Federico Carrara

Lascia un commento