Fantacalcio, da Soriano a Zaniolo: i 7 centrocampisti con più malus

I centrocampisti al Fantacalcio dovrebbero fare gol e assist, ma cosa succede se rimediano troppi malus? Da Zaniolo a Soriano: ecco i peggiori

3 Novembre 2021

Redazione - Autore

Purtroppo, il fantacalcio non sono solo sorrisi. Questi giocatori finora hanno regalato più dolori che gioie a causa dei loro continui cartellini o autogol. Ecco i sette centrocampisti con più punti malus accumulati in 11 giornate.

Fantacalcio, i 7 centrocampisti con più malus

MORTEN THORSBY (Sampdoria): Il norvegese è una garanzia della squadra di D’Aversa, ma è il giocatore con più ammonizioni in Serie A. Ben 6 cartellini gialli accumulati in 10 partite affiancati però da un gol e un assist. Non l’uomo ideale per il fantacalcio.

MAXIME LOPEZ (Sassuolo): Il gol contro la Juventus è stato inaspettato e finora Lopez sta tenendo una buona media. Cinque ammonizioni però sono davvero tante se consideriamo che il compagno di reparto Frattesi ne ha collezionata solo una.

ROBERTO SORIANO (Bologna): Ebbene sì, oltre ad essere una delle più grandi delusioni in termini bonus, Soriano è anche il giocatore con più espulsioni in Serie A: già 2 in sole nove partite giocate con una fantamedia horror del 5,44.

KRISTOFFER ASKILDSEN (Sampdoria): Il giovane centrocampista della Samp per ora è un vero e proprio disastro. Arrivato come scommessa lo scorso anno, si è saputo ritagliare il suo spazio ma quando è in campo sono solo malus. Per lui 1 autogol e quattro ammonizioni in nove apparizioni da subentrato.

TOMMASO POBEGA (Torino): Pobega come Lopez ha all’attivo 5 ammonizioni. Juric ci punta molto e l’ex Milan è giustificato da due gol e 1 assist e soprattutto dalla posizione in campo che lo costringe spesso al gioco duro.

NICOLÒ ZANIOLO (Roma): Rispetto agli altri anni è molto più irruento e soprattutto polemico. Due delle cinque ammonizioni sono arrivate dopo aver discusso con l’arbitro, rimediando anche un’espulsione per doppio giallo. Deve cambiare atteggiamento e soprattutto ritornare al bonus che manca.

IVAN ILIC (Verona): Il giocatore serbo è ora ai box ma è uno degli uomini più importanti del Verona. Per lui già un gol e tre assist ma vanno anche aggiunte le due ammonizioni e l’autogol contro la Roma. Rimane una pedina da tenere stretta nella propria squadra.

Lascia un commento