Fantacalcio, la guida per la 6ª giornata: chi schierare, gli sconsigliati e i low cost

Consigli 6ª giornata Fantacalcio: tutti i consigli aggiornati su chi schierare, chi evitare e i low-cost da lanciare

arnautovic bologna
10 Settembre 2022

Redazione - Autore

Gli impegni europei delle italiane si sono conclusi ed è gia tempo di tuffarsi nel campionato. Torna, come di consueto, la guida con i consigli in ottica fantacalcio per la 6ª giornata di campionato. Il match inaugurale sarà quello di sabato 10 settembre, in cui il Napoli ospiterà lo Spezia al Maradona alle ore 15:00. A seguire, scenderanno in campo le due milanesi. Rispettivamente, l’Inter alle 18 contro il Torino e il Milan, che sarà impegnato al Luigi Ferraris contro la Sampdoria. Di seguito, la guida completa con i consigli in chiave fantacalcio per la 6ª giornata di campionato.

Fantacalcio, guida alla 6ª giornata: i consigli per ogni partita

Napoli-Spezia

NAPOLI – Al centro dell’attacco ci sarà Simeone, che ha già dimostrato, nel match contro il Liverpool, di avere le qualità per non fare rimpiangere Osimhen. Possibile esordio per Olivera, da cui si si aspetta molto. Ndombele potrebbe partire dal primo minuto e un suo impiego, anche al fantacalcio, è consigliato.

SPEZIA – Da evitare la retroguardia, ma tra i difensori si può comunque puntare su Simone Bastoni, autentico trascinatore dei liguri in questo inizio di stagione. Nzola potrebbe rappresentare un azzardo, ma, con Gotti, l’attaccante ha approcciato al meglio il campionato.

Inter-Torino

INTER – Possibile chance per Dimarco dal primo minuto sulla sinistra. L’ex Verona non ha fin qui sfigurato, manca ancora il primo bonus: può essere schierato. Tornerà Barella, dopo il turno di riposo in Champions, mentre in attacco spazio a Martinez e Dzeko. Consigliabile puntare sulla loro voglia di riscatto.

Lautaro Martinez Inter

TORINO – Non si può prescindere da Vlasic, autore di un inizio di campionato con il botto. Singo dovrebbe partire dal primo minuto e rappresenta sempre un’insidia per le difese avversarie.

Consigli fantacalcio 6ª giornata – Sampdoria-Milan

SAMPDORIA – Match proibitivo per i blucerchiati. Sconsigliato tutto il pacchetto difensivo, si può azzardare Caputo, che anche in match complicati come questi può trovare la via del gol, e Sabiri, che è il giocatore con più qualità insieme a Djuricic.

MLANCome annunciato da Pioli, sarebbe stato il momento di Origi. Il belga però, ha riportato un affaticamento alla coscia sinistra last-minute e non sarà quindi della partita. Se avete puntato sull’ex Liverpool, non è ancora tempo di schierarlo. Possibile chance per Pobega in mediana, mentre nei tre dietro al centravanti, che sarà ancora una volta Giroud, giocherà ancora Messias.

Atalanta-Cremonese

ATALANTA Holjund ha stregato tutti e, considerando le mancanze che affliggono in bergamaschi in attacco, va schierato. Discorso simile per Koopmeiners e Soppy, non tanto per le assenze quanto per l’ottimo rendimento fin qui dimostrato. Nei soliti ballottaggi in avanti dovrebbero spuntarla Ederson e Lookman.

CREMONESE – Match complicato per i ragazzi di Alvini. Da evitare il trio difensivo, si può azzardare uno tra Okereke e Dessers o tra i due esterni Ghiglione e Valeri. L’Atalanta è, infatti, squadra propensa all’attacco che può concedere qualcosa in difesa.

Consigli fantacalcio 6ª giornata – Bologna-Fiorentina

BOLOGNA Annunciato l’arrivo di Thiago Motta da lunedì, nei rossoblu al momento il più in forma è Arnautovic, che va schierato senza se e senza ma. Buon momento anche per Soriano, mentre in difesa Medel ha iniziato la stagione ad alti livelli.

FIORENTINAKouamé è la mina vagante dei viola in questo campionato e potrebbe valere un azzardo. Jovic, invece, deve ancora trovare la migliore condizione, ma l’esplosione potrebbe arrivare proprio nel match del Dall’Ara. Con loro due, in avanti, spazio a Sottil.

Lecce-Monza

LECCE Ceesay dovrebbe guidare l’attacco vincendo il ballottaggio con Colombo. Il centravanti non è riuscito a confermare l’ottimo inizio di campionato contro l’Inter, ma rimane uno dei giocatori più pericolosi tra quelli a disposizione di Baroni.

Ceesay Lecce

MONZA – Ci si aspetta molto di più da Petagna e Caprari: nello scontro diretto tra neopromosse devono incidere. Oltre a loro, si può puntare anche sugli esterni Birindelli e Carlos Augusto, pronti a rifornire di cross l’ariete ex Napoli.

Sassuolo-Udinese

SASSUOLO – Tra i neroverdi consigliabile puntare su Laurienté, che ha dimostrato di avere le carte in regola per non fare rimpiangere Berardi. Sempre consigliato anche Kyriakopoulos che, seppure listato come difensore, dovrebbe ancora essere schierato come esterno alto d’attacco.

UDINESE Beto e Deulofeu sono una coppia d’attacco ben assortita e temibile per chiunque. Udogie ha iniziato la stagione alla grande e non può non essere schierato.

Lazio-Verona

LAZIO – Possibile chance dal primo minuto per Vecino, galvanizzato dal gol segnato in Europa League. Ci sarà spazio anche per Marcos Antonio vista la squalifica di Cataldi. Davanti, confermato il trio AndersonImmobileZaccagni.

VERONA – Cioffi dovrebbe rilanciare Faraoni, giocatore fondamentale per diversi fantallenatori e sempre presente in zona bonus. Henry ha iniziato bene la stagione e potrebbe rappresentare un’interessante scommessa.

Consigli fantacalcio 6ª giornata – Juventus-Salernitana

JUVENTUS – Più Kean che Kostic, al momento, ma è comunque auspicabile una staffetta nel corso della gara tra i due. McKennie si è ripreso dall’infortunio e potrebbe cavalcare l’onda del gol segnato al PSG in Champions.

Kostic Juve

SALERNITANA – La coppia PiatekDia davanti stuzzica molto. L’avversario è, sulla carta, insidioso, ma la Salernitana ha approcciato bene il campionato e schierare uno tra i due potrebbe non essere una totale pazzia. A centrocampo meglio Vilhena degli altri.

Empoli-Roma

ROMA – Con la difesa dei giallorossi, vista la mancanza di alternative, si va abbastanza sul sicuro in quanto a titolarità. Camara dovrebbe affiancare Matic a centrocampo e, se avete puntato su di lui, è arrivato il momento di schierarlo.

EMPOLI Pjaca è alla seconda da titolare consecutiva. L’ex croato potrebbe essere una delle sorprese di giornata. Lammers e Satriano si sono sbloccati entrambi ma la difesa della Roma, per quanto stia attraversando un momento di sbandamento, rimane comunque difficile da scardinare. Come per Pjaca, però, la sorpresa da bonus potrebbe essere dietro l’angolo.

Lascia un commento