Fantacalcio, i portieri per la 22ª giornata. Dai top agli sconsigliati: chi schierare

Fantacalcio, i portieri della Serie A divisi per fasce per la 22ª giornata: su chi puntare, chi schierare e gli sconsigliati

carnesecchi atalanta
26 Gennaio 2024

Antonio Cicellin - Autore

Venerdì 26 gennaio inizia la 22ª giornata di Serie A. Alle ore 20:45 si sfideranno Cagliari e Torino, mentre Roma-Salernitana sarà l’ultima gara di questo turno, che si giocherà lunedì 29 gennaio alle ore 20:45. Turno caratterizzato da molte sfide interessanti, sia tra le prime squadre che tra quelle in zona salvezza. Nuova giornata significa anche nuovi consigli: vi proponiamo, dunque, le fasce dei portieri per la 22ª giornata di Fantacalcio.

serie a

I portieri per la 22ª giornata di Fantacalcio – I top

Szczesny, Rui Patricio, Carnesecchi

Szczesny è al comando della seconda miglior difesa del campionato e contro un Empoli che ha segnato 14 gol in 21 partite può portare l’ennesima porta inviolata della sua stagione. Rui Patricio, malgrado l’errore contro il Verona, ha salvato i giallorossi in diverse partite. Contro la Salernitana può far dimenticare il suo recente errore a suon di parate per difendere la porta della Roma. Carnesecchi è in costante crescita e dopo essersi preso il posto da titolare, merita di essere inserito anche nelle vostre rose. Contro l’Udinese può mettersi in mostra.

szczesny juventus

I portieri su cui puntare

Milinković-Savić, Maignan,Martinez

Milinković-Savić ha subito solamente 2 reti nelle ultime 7 partite di campionato. La difesa granata è tra le migliori del campionato e nella prossima sfida di Serie A contro il Cagliari bisogna sicuramente puntarci. Maignan contro il Bologna può essere un azzardo, ma il portiere rossonero ha sempre portato prestazioni di livello nei match, sulla carta, più difficili. L’estremo difensore del Genoa, Martínez, è in un ottimo momento e contro un Lecce a secco di gol da due gare, potrebbe riportare un clean sheet.

milinkovic-savic torino

Fantacalcio, i portieri schierabili per la 22ª giornata

Skorupski/Ravaglia, Falcone, Di Gregorio, Turati, Gollini, Provedel, Sommer, Terracciano

Che giochi Skorupski o Ravaglia cambia poco. Entrambi meritano il posto da titolare e le poche reti prese dal Bologna in campionato ne sono la dimostrazione. Contro il Milan sarà una partita complessa, ma per i più temerari si può schierare l’estremo difensore rossoblù. Falcone contro il Genoa può ritornare protagonista e portare un buon voto a suon di parate. Di Gregorio torna tra i pali del Monza, contro il Sassuolo ha l’occasione di riprendersi anche un clean sheet. Turati prende decisamente troppi gol, ma contro un Verona rivoluzionato da cessioni e acquisti può portare un buon voto.

Arriviamo al primo big match, Lazio-Napoli e, in questo caso, alla scelta tra Gollini e Provedel. Entrambe arrivano alla sfida dopo le rispettive delusioni nella Supercoppa. Difficile avere una preferenza, ma contando le varie assenze nel Napoli e la loro fantamedia, l’estremo difensore biancoceleste è leggermente più consigliato rispetto al portiere azzurro. Finiamo con il big match tra Fiorentina e Inter. Sommer è al comando della migliori difesa del campionato, 10 gol subiti in 20 partite. Terracciano ne ha subiti 21, ma è in costante crescita. Anche nel loro caso ci siamo affidati alla fantamedia e ovviamente il portiere Svizzero è più consigliato.

I portieri da evitare

Scuffet, Montipo, Consigli, Okoye, Caprile, Ochoa

Scuffet ha subito 36 gol in 21 partite, contro il Torino si può aggiornare questa statistica negativa. Montipo affronta un Frosinone a caccia di gol e punti, sarà difficile per il portiere italiano mantenere la porta inviolata. Consigli subisce troppi gol, 36 in 20 partite. Contro un nuovo Monza, dopo gli acquisti offensivi, potrebbe trovarsi in difficoltà. Okoye contro l’Atalanta è un rischio da non prendere nemmeno in considerazione. Stesso discorso anche per Caprile contro la Juventus: da evitare assolutamente. Ochoa è una scelta rischiosa, affronta una Roma in fiducia. De Rossi sembra aver motivato bene i propri ragazzi e la difesa granata può andare in difficoltà davanti alla nuova produzione offensiva dei giallorossi.

Lascia un commento