Serie A, i 7 “panchinari” da schierare al fantacalcio nella 12ª giornata

Non dovrebbero essere titolari, ma potrebbero incidere nelle gare di questo weekend: puntare su questi "panchinari" è una buona scelta

4 Novembre 2021

Luca Bendoni - Autore

Dopo tre giorni di calcio internazionale, tra Champions, Europa e Conference League, la Serie A è pronta a tornare in campo per la dodicesima giornata. Il via arriverà venerdì alle 20:45, con la sfida tra Empoli e Genoa. Domenica sera, invece, il big match di questo turno, il Derby della Madonnina tra Milan e Inter.

E’ tempo quindi di cominciare a pensare alla formazione da schierare, in ottica fantacalcio. Tenendo a mente che, dopo un turno di coppe europee, qualche titolare, specialmente tra le “big”, potrebbe cambiare. Ed è qui che diventano fondamentali i “panchinari“. Di seguito, eccone sette su cui puntare per la dodicesima giornata di Serie A.

12ª giornata, i panchinari su cui puntare al fantacalcio

2 Immagini

Mario Pasalic (Cagliari-Atalanta) – Dopo l’impegno di Champions, il centrocampista croato potrebbe cedere il posto da titolare, ma nessun problema: in stagione ha sempre preso voto. 11 presenze in 11 gare a disposizione, con 4 assist e una fantamedia del 6,85. Puntare su di lui contro il Cagliari ultimo è più che un obbligo.

Stephan El Shaarawy (Venezia-Roma) – Reduce dal gol dell’ex contro il Milan che ha accorciato le distanze per l’1-2 finale, il Faraone sembra aver ritrovato un buon livello di prestazioni. Non sempre titolare, ma anche lui ha sempre preso voto. E, affrontando il Venezia, potrebbe avere l’occasione di continuare la sua striscia positiva.

Gianluca Scamacca (Udinese-Sassuolo) – L’attaccante neroverde è in costante ballottaggio con Giacomo Raspadori, ma – un tempo l’uno, un tempo l’altro – hanno giocato sempre entrambi. Contro l’Udinese, Scamacca dovrebbe partire dalla panchina ma potrebbe incidere nel finale, considerando che il Sassuolo tende a segnare spesso nella seconda metà di partita.

Dries Mertens e Hirving Lozano (Napoli-Hellas Verona) – I due attaccanti azzurri possono essere la variabile impazzita della squadra di Spalletti a gara in corso. Una sfida da non sottovalutare quella con i gialloblù, reduci da due vittorie contro due big (Lazio e Juventus) e un pareggio contro l’Udinese. Mertens e Lozano, da subentranti, potrebbero quindi fare la differenza per sperare di continuare la striscia di imbattibilità.

Manuel Lazzari (Lazio-Salernitana) – L’esterno ex Spal è in dubbio per la sfida contro i granata, ma non temete: schierarlo non è mai un rischio. Media voto del 6 tondo, ma fantamedia del 6,28 grazie ad un gol segnato. E se nelle ultime partite non sta rendendo come sperato, l’opportunità per ripartire potrebbe arrivare proprio questo weekend.

Joaquin Correa (Milan-Inter) – Dopo la doppietta che ha deciso la partita contro l’Udinese, il Tucu sembra essere in piena fiducia. E a seguito della sconfitta contro la Lazio, i nerazzurri non hanno più toppato: ora rincorrono i cugini rossoneri per la vetta della Serie A e la sfida di domenica sarà importantissima. Correa potrebbe ancora una volta mettersi in mostra con un suo lampo di genio.

Lascia un commento